loader
menu
© 2022 Eddyburg

Torta ai mirtilli
15 Ottobre 2005
Ricette degli amici
Per il mio onomastico Saverio Orselli mi ha mandato, da Imola, questa torta semplice e molto gustosa. La farò con i mirtilli freschi sbollentati con ugual peso di zucchero

INGREDIENTI:

Per fare la base:

250 gr di biscotti secchi tipo oswego

100 gr di burro (o yogurt q.b. – a me piace al malto)

1 uovo

Per la crema:

200 gr di panna da cucina (quella usata per la minestra)

250 gr di ricotta

100 gr di mascarpone

4 cucchiai rasi di zucchero

1 bustina di vanillina

3 uova

Per la guarnizione:

1 vasetto di marmellata di mirtilli

PREPARAZIONE

Polverizzare il più finemente possibile i biscotti, aggiungere il burro sciolto a bagnomaria e l'uovo. La variante con lo yogurt al posto del burro è ovviamente più leggera, l’importante è metterne una quantità tale da poter avere un impasto morbido, facilmente distribuibile sulla teglia. Quando è amalgamato bene, mettere l’impasto in uno stampo basso, tipo quello per le torte di frutta – va bene anche di quelli apribili – con la carta forno che esca dalla base in modo tale da rendere più facile mettere la torta sul piatto di portata. Con le dita stendere la base. facendo attenzione che il bordo sia rialzato di un paio di centimetri, per contenere la crema.

Una volta preparata la base, sbattere bene zucchero e uova, aggiungere i formaggi sgocciolati bene della loro acqua e la vanillina, amalgamare bene montando con le fruste elettriche e versare sopra i biscotti. Il risultato resta ottimo se non si mette la ricotta o il mascarpone. Mettere in forno già caldo a circa 200° per circa 30-35 minuti. Per non far scurire troppo la crema, è bene cuocere con la leccarda del forno inserita sopra il ripiano su cui è la torta, come se fosse un coperchio. Questo impedisce di vedere la torta cuocersi ma è efficace per non renderla troppo scura.

Quando la torta si è raffreddata, stendere la marmellata. E procedere a festeggiare.

ARTICOLI CORRELATI
© 2022 Eddyburg