loader
menu
© 2022 Eddyburg

Cianbotta
19 Maggio 2005
Le mie ricette
Questa ricetta, tipica delle campagne della Campania, dove appare con diversi nomi (cianfotta, ciambottola), è simile a quelle che si fanno in altri paesi contadini, come la caponata siciliana o la ratatouille francese. Esistono naturalmente varie versioni. In alcune le verdure più “pesanti” sono preliminarmente fritte.

INGREDIENTI

p atate, 5-6 grossette

peperoni rossi e gialli, 3-4

pomodori, 2-3

melanzane, 1-2

cipolle piccole o cipollotti, un paio

aglio, uno spicchio

olive di Gaeta (o pugliesi), una manciata abbondante

capperi sotto sale, un cucchiaio abbondante

basilico, una buona manciata

olio extravergine d'oliva

sale

PREPARAZIONE

La ricetta che vi presento è tra le più semplici: consiste nel tagliare a pezzi tutte le verdure, metterle in una teglia condendola con l’olio e cuocerla al forno a temperatura media, girando un paio di volte durante la cottura, che complessivamente dura un’oretta.

Va mangiata di preferenza tiepida

FONTE

La ricetta mi è stata suggerita da Gabriella Bellelli De Lucia; io ho aggiunto capperi e olive, se volete metteteci un peperoncino, o aggiungete un po’ di “olio santo” prima di mangiarla.

ARTICOLI CORRELATI
25 Marzo 2004
25 Marzo 2004
30 Maggio 2004
© 2022 Eddyburg