loader
menu
© 2022 Eddyburg
Franco Busetto
Assidua ricerca
28 Febbraio 2014
Poesie
Una poesia degli anni Cinquanta, scritta allora riflettendo sul passato. Utile ancora oggi per chi vuole lavorare, sperando, per un futuro migliore. Con postilla

ASSIDUA RICERCA

Ma i lutti e i pianti e le tormentate incertezze
le lucide menti
le lotte senza respiro
l’assidua ricerca del vero
hanno nutrita.

Con l’altrui dolore
l’umano confronto
e le parole dette
sul pane, la casa, la pace per tutti
non bastarono
come le lacrime che lavano l’offesa
e l’ingiustizia dell’uomo sugli uomini.

Un canto ci voleva per tutti i petti

Postilla

Questa poesia l'avevamo scelta un paio d'anni fa (la trovate anche nell'archivio del vecchio eddyburg) tra quelle scritte negli anni Cinquanta da Franco Busetto, lucido comunista italiano e tenace combattente nella società e nelle istituzioni, negli anni della guerra e in quelli della pace. Sono state raccolte e pubblicate a cura di Franca Tessari e Mariuccia Gaffuri, Padova 2011, editrice Il Torchio.

E’ una poesia scritta negli anni anni in cui dagli orrori contro i quali si lottava non si potè uscire del del tutto perché , come ha scritto Busetto, «un canto ci voleva per tutti i petti», e non ci fu. Gli anni che stiamo attraversando sono solo "diversamente brutti". Speriamo che quel canto oggi ci sia... o magari domani.

ARTICOLI CORRELATI
1 Gennaio 2016
16 Settembre 2004
19 Agosto 2004
17 Luglio 2015
2 Ottobre 2004
© 2022 Eddyburg