loader
menu
© 2022 Eddyburg

Toscana. LR 3 gennaio 2005, n. 1
24 Maggio 2010
Leggi vigenti
“Norme per il governo del territorio”. Il testo aggiornato al marzo 2010. Indice con link al testo della legge e dei regolamenti attuativi, in formato .doc e .pdf (d.v.)

Indice

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I - PRINCIPI GENERALI

Art. 1 - Oggetto e finalità della legge

Art. 2 - Il governo del territorio e lo sviluppo sostenibile

Art. 3 - Le risorse essenziali del territorio

Art. 4 - Le invarianti strutturali

Art. 5 - Statuto del territorio

Art. 6 - Limitazioni alle facoltà di godimento dei beni compresi nello statuto

CAPO II - I SOGGETTI DEL GOVERNO DEL TERRITORIO

Art. 7 - I soggetti istituzionali competenti

Art. 8 - Partecipazione agli atti di competenza statale

CAPO III - GLI STRUMENTI DELLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E GLI ATTI DI GOVERNO DEL TERRITORIO

Art. 9 - Gli strumenti della pianificazione territoriale

Art. 10 - Gli atti del governo del territorio



TITOLO II - NORME PROCEDURALI COMUNI

CAPO I - VALUTAZIONE INTEGRATA DI PIANI E PROGRAMMI

Art. 11 - Disposizioni generali

Art. 12 - I raccordi tra gli atti del governo del territorio

Art. 13 - Il monitoraggio degli effetti

Art. 14 - Criteri per l'applicabilità della valutazione integrata

CAPO II - DISPOSIZIONI PROCEDURALI

Art. 15 - Avvio del procedimento

Art. 16 - Responsabile del procedimento

Art. 17 - Approvazione

Art. 18 - Procedimento per gli atti di governo del territorio

CAPO III - GLI ISTITUTI DELLA PARTECIPAZIONE

Art. 19 - Il garante della comunicazione

Art. 20 - Funzioni del garante



TITOLO III - GLI ACCORDI, LE INTESE INTERISTITUZIONALI E LE STRUTTURE DEL GOVERNO DEL TERRITORIO

CAPO I - GLI ACCORDI DI PIANIFICAZIONE E GLI ALTRI ISTITUTI PER LA COMPOSIZIONE DEI CONFLITTI

Art. 21 - Accordi di pianificazione

Art. 22 - Procedura per l'accordo

Art. 23 - Conclusione e approvazione dell'accordo

CAPO II - CONFERENZA PARITETICA INTERISTITUZIONALE

Art. 24 - Istituzione della conferenza

Art. 25 - Soggetti che possono adire la conferenza e compiti della conferenza

Art. 26 - Pronuncia della conferenza

CAPO III - LE STRUTTURE DEL GOVERNO DEL TERRITORIO

Art. 27 - Le strutture tecniche del governo del territorio

Art. 28 - Il sistema informativo geografico regionale

Art. 29 - Formazione e gestione del sistema informativo geografico regionale



TITOLO IV - DISPOSIZIONI GENERALI PER LA TUTELA E L'USO DEL TERRITORIO

CAPO I - PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE

Art. 30 - Norme comuni

Art. 31 - Tutela e valorizzazione dei paesaggi e dei beni culturali

Art. 32 - Immobili ed aree di notevole interesse pubblico

Art. 33 - Disciplina regionale di tutela paesaggistica

Art. 34 (Disciplina paesaggistica del piano territoriale di coordinamento e del piano strutturale)

Art. 35 - Valorizzazione dei paesaggi

Art. 35 bis - Interventi regionali per la valorizzazione dei beni immobili e delle aree dichiarate di notevole interesse pubblico e comprese negli statuti dei piani strutturali comunali

Art. 36 - Parchi e aree protette

CAPO II - IL PATRIMONIO INSEDIATIVO

Art. 37 - Disposizioni generali per la tutela e valorizzazione degli insediamenti

Art. 38 - Realizzazione di impianti pubblici e di pubblico interesse

CAPO III - IL TERRITORIO RURALE

Art. 39 - Tutela e valorizzazione del territorio rurale

Art. 40 - Zone con esclusiva o prevalente funzione agricola

Art. 41 - Costruzione di nuovi edifici rurali

Art. 42 - Programma aziendale pluriennale di miglioramento agricolo ambientale

Art. 43 - Interventi sul patrimonio edilizio con destinazione d'uso agricola

Art. 44 - Interventi sul patrimonio edilizio esistente con destinazione d'uso non agricola

Art. 45 - Interventi sul patrimonio edilizio che comportano il mutamento delle destinazioni d'uso agricole

Art. 46 - Trasferimenti di fondi agricoli

Art. 47 - Boschi e terreni soggetti a vincolo idrogeologico

CAPO III BIS - DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PORTI E APPRODI TURISTICI

Art. 47 bis - Porti di interesse regionale. Procedimento per la previsione di nuovi porti, ampliamento o riqualificazione di quelli esistenti

Art. 47 ter - Piano regolatore portuale

Art. 47 quater - Attuazione del piano regolatore portuale



TITOLO V - ATTI, SOGGETTI E FUNZIONI

CAPO I - FUNZIONI DELLA REGIONE

Art. 48 - Piano di indirizzo territoriale

Art. 49 - Misure cautelari

Art. 50 - Poteri sostitutivi

CAPO II - FUNZIONI DELLE PROVINCE

Art. 51 - Piano territoriale di coordinamento

CAPO III - FUNZIONI DEI COMUNI

Art. 52 - Strumenti e atti del comune

Art. 53 - Piano strutturale

Art. 54 - Poteri di deroga

Art. 55 - Regolamento urbanistico

Art. 56 - Piani complessi d'intervento

Art. 57 - Efficacia del piano complesso d'intervento

Art. 58 - Distribuzione e localizzazione delle funzioni

Art. 59 - Mutamenti della destinazione d'uso

Art. 60 - Perequazione

Art. 61 - Misure di salvaguardia

Art. 62 - Indagini geologiche

Art. 63 - Aree non pianificate

Art. 64 - Regolamenti edilizi

CAPO IV - FINALITÀ, CONTENUTI E PROCEDURE DI APPROVAZIONE DEI PIANI ATTUATIVI

SEZIONE I - Norme comuni per i piani attuativi

Art. 65 - Piani attuativi

Art. 66 - Consorzi per la realizzazione dei piani attuativi

Art. 67 - Contenuto dei piani attuativi

Art. 68 - Validità dei piani attuativi

Art. 69 - Approvazione dei piani attuativi

SEZIONE II - Piani attuativi particolari

Art. 70 - Lottizzazioni

Art. 71 - Piani per l'edilizia economica e popolare

Art. 72 - Piani per gli insediamenti produttivi

Art. 73 - Piani di recupero del patrimonio edilizio

Art. 74 - Programmi complessi di riqualificazione insediativa

SEZIONE III - Regolamento di attuazione

Art. 75 - Regolamento di attuazione



TITOLO VI - DISCIPLINA DELL'ATTIVITÀ EDILIZIA

CAPO I - CONTENUTI E FINALITÀ

Art. 76 - Contenuti e finalità

CAPO II - DISCIPLINA DEGLI ATTI

Art. 77 - Tipologia degli atti

Art. 78 - Trasformazioni urbanistiche ed edilizie soggette a permesso di costruire

Art. 79 - Opere ed interventi sottoposti a denuncia di inizio dell'attività

Art. 80 - Attività edilizia libera

Art. 81 - Caratteristiche dei progetti per gli interventi su immobili di particolare valore

CAPO III - DISCIPLINA DEI PROCEDIMENTI

Art. 82 - Disposizioni generali

Art. 83 - Procedure per il rilascio del permesso di costruire

Art. 84 - Procedura per la denuncia di inizio dell'attività

Art. 85 - Commissione edilizia

Art. 86 - Ultimazione dei lavori. Certificato di conformità. Certificato di abitabilità o agibilità. Inizio di esercizio di attività produttive

CAPO IV - CONTROLLO E GESTIONE DEI BENI SOGGETTI A TUTELA PAESAGGISTICA

Art. 87 - Delega di funzioni relative all’autorizzazione paesaggistica

Art. 88 - Procedimento per il rilascio dell'autorizzazione paesaggistica

Art. 89 - Commissione per il paesaggio

Art. 90 - Interventi non soggetti ad autorizzazione

Art. 91 (Funzioni attribuite ai comuni)

Art. 92 - Vigilanza

Art. 93 – Sanzioni

Art. 94 – Regolamento

CAPO V - DISCIPLINA DEI CONTROLLI SULLE OPERE E SULLE COSTRUZIONI IN ZONE SOGGETTE A RISCHIO SISMICO

Art. 95 - Controlli sulle opere e sulle costruzioni in zone soggette a rischio sismico

Art. 95 bis - Controlli sulla sicurezza sismica delle opere e delle infrastrutture di competenza statale

Art. 96 - Opere assoggettate alla disciplina antisismica. Individuazione delle zone sismiche e determinazione dei valori differenziati del grado di sismicità

Art. 97 - Contenuto delle norme tecniche

Art. 98 - Azioni sismiche

Art. 99 - Verifica delle strutture

Art. 100 - Accertamenti sui terreni di fondazione

Art. 101 - Verifica delle fondazioni

Art. 102 – Sopraelevazioni

Art. 103 - Riparazioni

Art. 104 - Edifici di speciale importanza artistica

Art. 105 - Autorizzazione per l'inizio dei lavori nelle zone sismiche

Art. 105 bis - Procedimento per il rilascio dell'autorizzazione e verifiche della struttura regionale

Art. 105 ter - Verifiche nelle zone a bassa sismicità

Art. 105 quater - Procedimento per il deposito dei progetti nelle zone a bassa sismicità e modalità di svolgimento delle verifiche della struttura regionale

Art. 105 quinquies - Contributo per le spese di istruttoria e di conservazione dei progetti

Art. 106 – Responsabilità

Art. 107 - Elaborati progettuali e deposito dei progetti

Art. 108 - Realizzazione dei lavori

Art. 109 - Ultimazione dei lavori e utilizzazione delle opere

Art. 110 (Controlli)

Art. 111 (Sanzioni)

Art. 112 - Accertamento delle violazioni

Art. 113 - Sospensione dei lavori

Art. 114 - Competenza della Regione

Art. 115 - Vigilanza per l'osservanza delle norme tecniche

Art. 116 - Costruzioni in corso in zone sismiche di nuova classificazione

Art. 117 – Regolamento

Art. 118 - Rilascio dei permessi di costruire e attestazioni di conformità in sanatoria nelle zone sismiche



TITOLO VII - CONTRIBUTI

CAPO I - TIPOLOGIA E CORRESPONSIONE DEI CONTRIBUTI

Art. 119 - Contributo relativo ai permessi di costruire ed alle denunce di inizio dell'attività

Art. 120 - Determinazione degli oneri di urbanizzazione

Art. 121 - Determinazione del costo di costruzione

Art. 122 - Edilizia convenzionata

Art. 123 - Convenzione tipo

Art. 124 - Permesso di costruire e denuncia d'inizio dell'attività a titolo gratuito

Art. 125 - Contributi relativi ad opere o impianti non destinati alla residenza

Art. 126 - Versamento del contributo

Art. 127 - Determinazione degli oneri di urbanizzazione da parte del comune



TITOLO VIII - SANZIONI. DEFINIZIONI COMUNI

CAPO I - TIPOLOGIA DELLE SANZIONI

Art. 128 - Sanzioni per il ritardato o omesso versamento del contributo

Art. 129 - Vigilanza sull'attività urbanistico-edilizia

Art. 130 - Opere di amministrazioni statali

Art. 131 - Responsabilità del titolare, del committente, del costruttore e del direttore dei lavori

Art. 132 - Opere eseguite in assenza di permesso di costruire, in totale difformità o con variazioni essenziali

Art. 133 - Determinazione delle variazioni essenziali

Art. 134 - Interventi di ristrutturazione edilizia eseguiti senza denuncia di inizio dell'attività in totale difformità o con variazioni essenziali

Art. 135 - Opere eseguite senza denuncia di inizio dell'attività o in difformità da essa

Art. 136 - Mutamenti della destinazione d'uso realizzati senza la necessaria denuncia di inizio dell'attività

Art. 137 - Regolarizzazione della denuncia di inizio dell'attività

Art. 138 - Annullamento del permesso di costruire

Art. 139 - Opere eseguite in parziale difformità dal permesso di costruire

Art. 140 - Accertamento di conformità

Art. 141 - Opere eseguite su suoli di proprietà dello Stato o di enti pubblici

Art. 142 - Varianti in corso d'opera

Art. 143 - Sanzioni amministrative per violazioni della disciplina del titolo VI, capo V

CAPO II - PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI

Art. 144 - Unificazione delle definizioni

CAPO III - NORME PER L'EDILIZIA SOSTENIBILE

Art. 145 - Edilizia sostenibile

Art. 146 - Incentivi economici ed urbanistici

Art. 147 - Modalità di accesso agli incentivi



TITOLO IX - MODIFICHE E ABROGAZIONI DI LEGGI REGIONALI VIGENTI

CAPO I - MODIFICHE ALL'ARTICOLO 6 DELLA LEGGE REGIONALE 2 APRILE 1984, N. 20 (TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO SPELEOLOGICO)

Art. 148 - Modifiche al comma 3 dell'articolo 6 della l.r. 20/1984

CAPO II - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 7 MAGGIO 1985, N. 51 (PRIME DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE L. 47/1985 RECANTE NORME IN MATERIA DI CONTROLLO ATTIVITÀ URBANISTICO-EDILIZIA, SANZIONI, RECUPERO E SANATORIA OPERE ABUSIVE) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 16 GENNAIO 1995, N. 5

Art. 149 - Abrogazione del comma 1 dell'articolo 3 della l.r. 51/1985

CAPO III - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 7 MAGGIO 1985, N. 57 (FINANZIAMENTI PER LA REDAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI PIANI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE)

Art. 150 - Abrogazione del comma 2 dell'articolo 5 della l.r. 57/1985

CAPO IV - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 9 SETTEMBRE 1991, N. 47 (NORME SULL'ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 16 NOVEMBRE 2004, N. 65

Art. 151 - Modifiche al comma 4 dell'articolo 5 della l.r. 47/1991

Art. 152 - Inserimento del comma 4 bis all'articolo 5 della l.r. 47/1991

Art. 153 - Inserimento del comma 4 ter all'articolo 5 della l.r. 47/1991

Art. 154 - Modifiche al comma 6 dell'articolo 9 della l.r. 47/1991

CAPO V - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 16 MARZO 1994, N. 24 (ISTITUZIONE DEGLI ENTI PARCO PER LA GESTIONE DEI PARCHI REGIONALI DELLA MAREMMA E DI MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI. SOPPRESSIONE DEI RELATIVI CONSORZI) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 11 AGOSTO 1997, N. 65

Art. 155 - Modifiche all'articolo 13 della l.r. 24/1994

Art. 156 - Modifica dell'articolo 14 della l.r. 24/1994

Art. 157 - Modifiche all'articolo 15 della l.r. 24/1994

Art. 158 - Modifica dell'articolo 16 della l.r. 24/1994

CAPO VI - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 11 APRILE 1995, N. 49 (NORME SUI PARCHI, LE RISERVE NATURALI PROTETTE DI INTERESSE LOCALE)

Art. 159 - Sostituzione dell'articolo 8 della l.r. 49/1995

Art. 160 - Modifiche all'articolo 10, comma 1, della l.r. 49/1995

Art. 161 - Modifiche all'articolo 11 della l.r. 49/1995

Art. 162 - Modifiche all'articolo 12 della l.r. 49/1995

CAPO VII - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 29 LUGLIO 1996, N. 59 (ORDINAMENTO DELL'ISTITUTO REGIONALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA), DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 10 NOVEMBRE 2003, N. 54

Art. 163 - Modifiche all'articolo 2 della l.r. 59/1996

CAPO VIII - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 3 SETTEMBRE 1996, N. 76 (DISCIPLINA DEGLI ACCORDI DI PROGRAMMA DELLE CONFERENZE DEI SERVIZI)

Art. 164 - Abrogazione dell'articolo 11 della l.r. 76/1996

CAPO IX - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 11 AGOSTO 1997, N. 65 (ISTITUZIONE DELL'ENTE PER LA GESTIONE DEL "PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE". SOPPRESSIONE DEL RELATIVO CONSORZIO) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 31 OTTOBRE 2001, N. 53

Art. 165 - Modifiche all'articolo 15 della l.r. 65/1997

CAPO X - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 11 AGOSTO 1997, N. 68 (NORME SUI PORTI E GLI APPRODI TURISTICI DELLA TOSCANA)

Art. 166 - Modifiche all'articolo 1, comma 2, della l.r. 68/1997

Art. 167 - Modifica all'articolo 3, comma 1, della l.r. 68/1997

Art. 168 - Abrogazione dell'articolo 5 della l.r. 68/1997

Art. 169 - Modifiche all'articolo 8 della l.r. 68/1997

Art. 170 - Modifiche all'articolo 9 della l.r. 68/1997

CAPO XI - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 18 MAGGIO 1998, N. 25 (NORME PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI E LA BONIFICA DEI SITI INQUINATI) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 26 LUGLIO 2002, N. 29

Art. 171 - Modifiche all'articolo 4 della l.r. 25/1998

Art. 172 - Modifiche all'articolo 5 della l.r. 25/1998

Art. 173 - Modifiche all'articolo 6 della l.r. 25/1998

Art. 174 - Modifiche all'articolo 13 della l.r. 25/1998

Art. 175 - Modifiche all'articolo 14 della l.r. 25/1998

CAPO XII - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 22 LUGLIO 1998, N. 38 (GOVERNO DEL TEMPO E DELLO SPAZIO URBANO E PIANIFICAZIONE DEGLI ORARI DELLA CITTÀ)

Art. 176 - Modifiche all'articolo 2 della l.r. 38/1998

Art. 177 - Modifiche all'articolo 3 della l.r. 38/1998

Art. 178 - Inserimento del comma 1 bis all'articolo 3 della l.r. 38/1998

Art. 179 - Modifica all'articolo 4 della l.r. 38/1998

Art. 180 - Modifica al comma 2 dell'articolo 5 della l.r. 38/1998

CAPO XIII - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 31 LUGLIO 1998 N. 42 (NORME PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE), DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 22 OTTOBRE 2004, N. 55

Art. 181 - Modifiche all'articolo 4 della l.r. 42/1998

CAPO XIV - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 3 NOVEMBRE 1998, n. 78 (TESTO UNICO IN MATERIA DI CAVE, TORBIERE, MINIERE, RECUPERO DI AREE ESCAVATE E RIUTILIZZO DI RESIDUI RECUPERABILI) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 27 GENNAIO 2004, N. 4

Art. 182 - Modifiche all'articolo 5 della l.r. 78/1998

Art. 183 - Modifiche all'articolo 7 della l.r. 78/1998

CAPO XV - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 12 GENNAIO 2000, N. 2 (INTERVENTI PER I POPOLI ROM E SINTI)

Art. 184 - Modifiche all'articolo 3 della l.r. 2/2000

Art. 185 - Modifiche all'articolo 12 della l.r. 2/2000

CAPO XVI - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 20 MARZO 2000, N. 30 (NUOVE NORME IN MATERIA DI ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCIDENTI RILEVANTI), DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 29 DICEMBRE 2003, N. 67

Art. 186 - Modifiche all'articolo 2 della l.r. 30/2000

Art. 187 - Modifiche all'articolo 5 della l.r. 30/2000

Art. 188 - Modifica all'articolo 6 della l.r. 30/2000

CAPO XVII - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 20 MARZO 2000, N. 33 (NORME PER LO SVILUPPO DELL'ACQUACOLTURA E DELLA PRODUZIONE ITTICA)

Art. 189 - Modifiche all'articolo 6 della l.r. 33/2000

Art. 190 – Abrogazioni

CAPO XVIII - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 21 MARZO 2000, N. 39 (LEGGE FORESTALE DELLA TOSCANA) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 2 AGOSTO 2004, N. 40

Art. 191 - Modifiche all'articolo 37 della l.r. 39/2000

Art. 192 - Modifiche all'articolo 41 della l.r. 39/2000

Art. 193 - Modifiche all'articolo 42 della l.r. 39/2000

CAPO XIX - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 6 APRILE 2000, N. 56 (NORME PER LA CONSERVAZIONE E LA TUTELA DEGLI HABITAT NATURALI E SEMINATURALI, DELLA FLORA E DELLA FAUNA SELVATICHE - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 23 GENNAIO 1998, N. 7 - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 11 APRILE 1995, N. 49)

Art. 194 - Modifiche all'articolo 1 della l.r. 56/2000

Art. 195 - Modifiche all'articolo 15 della l.r. 56/2000

Art. 196 - Inserimento del comma 2 bis all'articolo 15 della l.r. 56/2000

CAPO XX - MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 23 GIUGNO 2003, N. 30 (DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ AGRITURISTICHE IN TOSCANA) DA ULTIMO MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 28 MAGGIO 2004, N. 27

Art. 197 - Modifiche all'articolo 13 della l.r. 30/2003

Art. 198 - Modifiche all'articolo 17 della l.r. 30/2003

Art. 199 - Modifiche all'articolo 18 della l.r. 30/2003

CAPO XXI - ABROGAZIONI

Art. 200 – Abrogazioni

Art. 201 - Abrogazione della legge regionale 17 gennaio 1983, n. 3 (Formazione della cartografia regionale)

Art. 202 - Abrogazione della legge regionale 17 aprile 1984, n. 21 (Norme per la formazione e l'adeguamento degli strumenti urbanistici ai fini della prevenzione del rischio sismico, in attuazione dell'articolo 20 della legge 10 dicembre 1981, n. 741) da ultimo modificata dalla legge regionale 16 gennaio 1995, n. 5

Art. 203 - Abrogazione legge regionale della 21 maggio 1980, n. 59 (Norme per gli interventi per il recupero del patrimonio edilizio esistente)

Art. 204 - Abrogazione della legge regionale 14 aprile 1995, n. 64 (Disciplina degli interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia nelle zone con prevalente funzione agricola)



TITOLO X - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

CAPO I - NORME TRANSITORIE RELATIVE AL TITOLO V

Art. 205 - Poteri di deroga

Art. 205 bis - Disposizioni transitorie in materia di paesaggio

Art. 205 ter - Disposizioni transitorie in materia di valutazione dell’idoneità tecnica di piani e progetti concernenti porti di interesse regionale

Art. 206 - Disposizioni transitorie relative alle indagini geologiche

Art. 206 bis - Disposizioni transitorie relative al titolo VI, capo V

Art. 207 - Disposizioni transitorie relative alla validità dei piani per l'edilizia economica e popolare ed i piani per gli insediamenti produttivi vigenti

CAPO II - NORME FINALI

Art. 208 - Disposizioni sull'applicazione della legge

Art. 209 - Disposizioni finanziarie

Art. 210 - Entrata in vigore differita

ALLEGATO A - TABELLE PARAMETRICHE PER CLASSI DI COMUNI, PER LA DETERMINAZIONE DELL'INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA E DELLA PERCENTUALE DEL COSTO DI COSTRUZIONE (ARTICOLO 120)

ALLEGATO A - TABELLA ALLEGATO A AI SENSI DELL’ARTICOLO 105 QUINQUIES DELLA LR 1/2005 – CONTRIBUTO PER LE SPESE DI ISTRUTTORIA E DI CONSERVAZIONE DEI PROGETTI

Nota. Gli articoli con la rubrica tra parentesi sono stati abrogati.

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg