Attività
In questa cartella inizio con un elenco, che arricchirò anche con il vostro contributo, delle parole (e delle loro associazioni) che non dovremmo usare, o non dovremmo usare così spesso, o non dovremmo usare così come le usiamo. Proseguo con una serie di definizioni proposte dagli autori più svariati: parziali, a volte polemiche, ma interessanti. Infine, altri strumenti, come quelli suggeriti da Ersilia Zamponi nel suo bellissimo libro "I draghi locopei", e il divertente lessico alternativo dell’urbanista statunitense Ilene Watson, di cui dò una sintesi tradotta da Fabrizio Bottini.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
18/02/2013 Piero Bevilacqua
Universale risuona intorno a noi la critica e il biasimo ai partiti politici, alla scadente qualità dei loro linguaggi e delle loro narrazioni. Ma quale contributo di riscatto e di elevazione...
AttivitàLe parole
02/02/2013 Mario Reale
La prima lezione del “Principe” consiste nella decisività della dimensione politica. Ma Machiavelli è anche cosciente che la politica è un’arte difficile, che incontra molti ostacoli, fra cui la durezza delle cose, la variazione dei tempi e la natura degli uomini. È per affrontare questi ostacoli, specie il terzo, che il principe deve far intervenire “estraordinaria” virtù. Il senso della complessa dialettica, svolta nel finale , fra virtù e fortuna.
AttivitàLe paroleEsplorazioni
27/01/2013 Giuseppe Galasso
A volte, come in questa specie di lectio magistralis travestita da articolo su quotidiano, anche le domande più normali trovano risposte estremamente stimolanti.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
11/01/2013 Piero Bevilacqua
Credo che mai, alle persone della mia generazione, sia capitato di iniziare un nuovo anno con la certezza che esso sarà peggiore del precedente...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
19/12/2012 Piero Bevilacqua
Indovinare se Berlusconi si presenterà o meno, quale leader del centro-destra, alle prossime elezioni rappresenta uno dei ...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
14/11/2012 Piero Bevilacqua
Intervenire sulle alluvioni che ogni anno provocano disastri ambientali e morti in qualche angolo della Penisola fa sentire come i sacerdoti che celebrano uno stanco e inutile rito...
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
07/11/2012 Piero Bevilacqua
C'è una contraddizione troppo grande ed estesa alla base del terremoto...
AttivitàLe parolePerchè le parole
06/11/2012 Franco Cordero
«Il pensiero ha norme inesorabili: le parole vanno usate con parsimonia»
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
28/10/2012 Piero Bevilacqua
Qualunque sia il grado di condivisione delle sue tesi...
AttivitàLe paroleDefinizioni
11/08/2012 David Harvey
A partire dallo slogan di Henri Lefebvre, la recente interpretazione (2008) del geografo marxista sulla rivendicazione tornata all’ordine del giorno dopo una lunga eclissi (i.b.)
AttivitàLe paroleDefinizioni
31/05/2012 Piero Bevilacqua
Due capitoli dal libro Elogio della radicalità, Laterza, Roma-Bari, 2012, con una premessa: Le parole di eddyburg
AttivitàLe paroleDefinizioni
11/04/2011 Claudio Napoleoni
Economia, Scienza economica, Economia politica. Una lezione magistrale, a partire dall'uomo
AttivitàLe parole
11/02/2011 Giorgio Fontana
«Per descrivere l'urgenza di tornare a un'estetica consapevole si può partire dalle parole di Peppino Impastato: “Se si insegnasse la bellezza alla gente…”». Il manifesto, 16 gennaio 2011
AttivitàLe paroleDefinizioni
15/09/2010 Gustavo Zagrebelsky
Da “La buona politica. Se il potere si apre alla società civile”, la Repubblica, 13 settembre 2010
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioRendita, suolo urbano
21/08/2010 Walter Tocci
La rendita oggi: da premio marginale per la speculazione a motore di uno sviluppo perverso. Per combatterne gli effetti non basta più l’alleanza tra salario e profitto. Democrazia e diritto, 1/2009
AttivitàLe parole
25/03/2010 Roberto Saviano
...se sono chiare, se tutti quelli che devono possono comprenderle. La Repubblica, 25 marzo 2010
AttivitàLe paroleDefinizioni
21/11/2009 Antonio- Cederna
Da: Brandelli d’Italia. Come distruggere il Belpaese, Newton Compton, Roma 1991, pp. 44-45
AttivitàLe paroleEsplorazioni
30/09/2009 Ilaria Boniburini
Eddyburg è stato sempre molto attento alle parole. Nel sito c’è una cartella dedicata a questo tema, e una che contiene un Glossario. Un'altra cartella, curata da Fabrizio Bottini, contiene un'ampia anntologiache raccoglie Testi per un glossario. Una lezione intitolata Glossario è stata svolta nellaseconda e nella terza edizione della Scuola di eddyburg, vi troverete pianificazione, governance, paesaggio, territorio,sviluppo, beni e merci, e molte altre ancora. Un piccolo glossario è in appendice del libro Ma dove vivi?.
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioUrbanisti Urbanistica Città
01/06/2009 Chiara Sebastiani
Urbs, civitas e polis visti dalla politica. Fruttuose convergenze al convegno “Interpretare la neourbanità. Dalla Città de-formata alla Città alleanza di città”, Bologna, 20 maggio 2009
Società e politicaScritti su cui riflettereScritti 2009
23/04/2009 Gustavo Zagrebelsky
Stralci dalla lezione del grande costituzionalista sull’importanza delle parole, nella prima giornata di «Biennale Democrazia». La Repubblica, 23 aprile 2009
Società e politicaScritti su cui riflettere
12/12/2008 Giorgio Nebbia
L’autore segnala questo suo antico scritto su alcune intuizioni di Karl Marx, ancora utili oggi. Da Capitalismo Natura Socialismo, n. 109-116 (settembre-dicembre 1994)
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioPaesaggio (e territorio, e ambiente)
18/10/2008 Eric Tello
Una riflessione dalla Catalogna: definizioni, tesi e proposte per la rivista I frutti di Demetra
AttivitàLe paroleDefinizioni
17/07/2008 ONU
La definizione originaria d'una parola molto maltrattata, raramente letta nel suo contesto
Società e politicaScritti su cui riflettereScritti 2008
02/07/2008 Ugo Mattei
Il problema è: come fare per far leggere (e comprendere) questo fondamentale articolo a chi dovrebbe garantire il bene comune? Il manifesto, 23 maggio 2008
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioUrbanisti Urbanistica Città
17/06/2008 Cesare Chiodi
Uno documento storico importante e assai poco noto: la relazione del progetto terzo classificato al concorso per il piano regolatore di Milano, 1926-27. Con una introduzione di Renzo Riboldazzi (f.b.)
Le parole
Le parole vengono impiegate al di sotto dei significati che esprimono, trascurando la ricchezza del pensiero che in esse si è sedimentato, e spesso addirittura deformandole e rovesciandole dal loro significato reale. Usiamo come fungibili parole che sono nate per esprimere significati diversi, e limitiamo la nostra capacità di modulare pensieri e sentimenti poiché non siamo capaci di modulare l’intera gamma di significati espressi da parole apparentemente identiche. Qui raccogliamo testi che illustrano il significato attribuito a parole di rilievo ai fini degli argomenti trattati nel sito.
Raccolgo qui parole (molte erano già in eddyburg) delle quali mi sembra utile precisare il significato, oppure di cui si è data una interpretazione che a me sembra interessante e condivisibile. Un tentativo di evitare la torre di Babele (< qui quella di Bruegel)
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg