Pasta and Sardines
Eddyburg
Ignazio Vinci has given me the recipe of ‘pasta con le sarde’. I haven’t tried it yet, but I’ll pass it on to you anyway. Ignazio is Sicilian and he is a gourmet, I’m so sure this recipe is excellent.
INGREDIENTS

700 gr of ‘bucatini’
1000 gr of sardines
1 fillet of salt anchovy
200 gr of fresh-cut wild fennel
100 gr of tomato sauce
half-spoon of tomato extract
100 gr of pine-seeds and raisin
2 spoonfuls of Pecorino (sheep’s milk cheese)
1 white onion
1 clove of garlic
bread-crumb
oil, salt, pepper

PREPARATION

Boil the fresh-cut wild fennel into abundant water. Maintain the cooking water that will then be used to cook the pasta. The pasta will be cooked underdone and strained a couple of minutes before than usual.
Fry the sardines (not necessarily until their complete cooking) and then cut them into slices.
Brown in a pan: olive-oil, 4-5 sardines, the fillet of salt anchovy, the onions previously minutely minced, 1 clove of garlic, the fennel cut into pieces (1-2 cm), the tomato sauce, the tomato extract, the pine-seeds and raisin, salt and pepper.
When the pasta is ready, blend it with the sauce (add the pecorino, at will).
Pour the whole into a large rectangular baking-pan, previously spread with oil and a layer of bread-crumb.
After having laid the pasta as a timbale, add another layer of bread-crumb (by means of oil) in the upper part, by strongly pressing the pasta against the pan.
Lastly, bake it hot, until the timbale has browned.

Ignazio specifies these quantities are for 6 persons.
I just would like to add that ‘mollica di pane’ or bread-crumb means to the Sicilians what ‘pangrattato’ or bread-crumbs means to the Continentals.

Sullo stesso tema
Lenardo Agostinelli
Un ricetta sarda che mi arriva in Rwanda tramite il sito di unamico maremmano. All’apparenza è una ricetta ottima;i culurgiones lo sono, sia quelli dell'Ogliastra (come questi) sia quelli del Campidano. Il mondo è bello perchè è vario. Alleo.it, rubrica "webfood", aprile 2013
Fabrizio Bottini
Dietro le parole esotiche, parole che generano qualche volta un po’ di diffidenza, si nascondono cose del tutto familiari: una ricetta facile per una cosa buona e utile
Latte e cereali: ma scordatevi l'American breakfast. Una ricetta facile, che potrebbe (secondo Fabrizio Bottini) anche mettere d'accordo Calderoli con l'immigrazione dal Maghreb
Ultimi post
Eddyburg
Sono passati due anni dalla scomparsa di Edoardo Salzano. Un urbanista che non ha mai smesso di analizzare le trasformazioni urbane. Un intellettuale libero e coraggioso che con determinazione guardava avanti e non si arrendeva davanti alle ingiustizie. Un maestro. Lo ricordiamo ripubblicando uno dei suoi scritti, ancora profondamente attuale, sul mestiere dell'urbanista.
Eddyburg
Un iniziativa per ragionare sulla questione della casa a cinquant’anni dall’approvazione della prima legge per l’edilizia residenziale pubblica. Il progressivo abbandono delle politiche di edilizia residenziale ha determinato nuove disuguaglianze, aggravato i problemi pregressi, amplificato i divari territoriali, che il Covid ha accentuato e reso ancora più evidenti. Vogliamo discuterne in questo seminario organizzato in due sessioni, che riprende le vertenze che portarono all’approvazione della legge, racconta la parabola inversa delle politiche pubbliche fino al loro sostanziale azzeramento, per poi ricollegarsi all’attualità toccando attraverso alcuni casi emblematici della questione della casa in Italia.
Eddyburg
Cliccando nella barra in alto potete accedere a tutti gli articoli inseriti in oltre diciotto anni di attività e impegno per una cultura dell'abitare fruire e governare il territorio che sia suscettibile di assicurare condizioni di vita soddisfacenti sotto il profilo dell'equità e della libertà di accesso ai beni comuni, della capacità e possibilità di partecipare al governo della cosa pubblica. E' ancora una versione provvisoria del sito, perciò alcune cose funzionano male o presentano degli errori. Ci stiamo adoperando per sistemare tutto nel più breve tempo possibile.
Eddyburg
Il programma definitivo della prima edizione dei seminari di eddyburg
Redazione di eddyburg
Nell’anniversario della scomparsa di Eddy Salzano il 23 settembre abbiamo organizzato un’iniziativa per ricordare l’importanza e l’attualità del suo pensiero e della sua attività. Qui le videoregistrazioni della I Sessione del convegno “Eddy Salzano: le tappe di un percorso politico e culturale per una città più giusta” con gli interventi di Mauro Baioni, Giulio Tamburini, Vezio De Lucia, Paolo Berdini, Roberto Camagni, Anna Marson, Maria Pia Guermandi, Giancarlo Storto, Giancarlo Consonni, Paolo Baldeschi.
CopyrightMappa del sito
© 2022 Eddyburg