loader
menu
© 2022 Eddyburg

Venezia: Vecio Fritolin
2 Dicembre 2006
Mangiare e bere a Venezia
La cucina è molto buona, un incontro felice tra la tradizionale cucina veneziana e i sapori d’Oriente. Le basi sono costituite dal pesce, sempre freschissimo, e dalle erbe.

Irina ha ripreso, qualche anno fa, la gestione di un antico Fritolin, da molti anni abbandonato. Era un locale dove, a buon mercato, si comprava un cartoccio di pesciolini fritti (analogo quindi ai fish and chips londinesi). Si giovava della vicinanza con il mercato del pesce di Rialto (un mercato bellissimo: non mancate di visitarlo, soprattutto il martedì e il sabato). Di questo fattore di localizzazione si avvale anche Irina Freguia, che con la figlia Barbara gestisce il locale.

La cucina è molto buona, un incontro felice tra la tradizionale cucina veneziana e i sapori d’Oriente. Le basi sono costituite dal pesce, sempre freschissimo, e dalle erbe. La cosa che mi è piaciuta di più è il tonno marinato e scottato (“tonno ai tre pepi”), ma non sono mai riuscito a rifarlo.

L’indirizzo è Calle della Regina (Rialto), 2262: lo trovate facilmente se da Rialto andate verso Santa Maria Materdomini, subito dopo il sottoportego che segue Campo San Cassiano. Il telefono è. 0415222881 e l’indirizzo e-mail
irina@veciofritolin.it.

È chiuso domenica sera e lunedì; meglio prenotare .

Sul web del Vecio Fritolin ( www.veciofritolin.it) trovate qualche ricetta (Irina ha promesso di aumentarle), e altre fotografie del locale. Quelle qui sotto le ha fatte Paolo Cecchi.


© 2022 Eddyburg