loader
menu
© 2022 Eddyburg

“Veneziani, votate Casson”
14 Aprile 2005
Lettere e Interventi
Lodo Meneghetti

“Veneziani, votate Casson”

Caro Eddy, me lo aspettavo, ma leggere articolo e interviste sul metro a Venezia, vedere una figura del tracciato ( Repubblica di ieri) mi rompe il cuore. Per domenica prossima tu, argomentando con la consueta efficacia (9 aprile), punti su Felice Casson contro, lasciamelo dire, un Massimo Cacciari arrogante e distruttivo egocentrista, primo responsabile di noti stravolgimenti urbani: spero che la maggior parte dei veneziani che, molti lo dimenticano, comprendono i mestrini, condividano la tua scelta.

Nell'ex magistrato vedo impersonata una speranza anche circa l'accantonamento del progetto metropolitana, sebbene lui nell'intervista debba adottare una certa cautela. Sapevamo dell'altrettanta spocchia di Paolo Costa, ma leggere scemenze dette con impressionante disinvoltura lascia esterefatti: "Il centro storico deve diventare più fruibile"... "far crescere attorno all'Arsenale un nuovo centro di attività produttive in grado di cambiare faccia alla città"... - Ah sì? Fruibile da altri 12 milioni di turisti oltre i 12 attuali? La stanca ma bella faccia di Venezia è brutta perchè è vecchia rugosa e va mozzata per sostituirla con una faccia giovane levigata ? I fantasmi dei vecchi dogi veneziani portino mali e dolori al nuovo doge!

Non ci voglio credere: metro con stazione a Murano... traversata dalle Fondamenta Nuove a Murano sottoterra invece che in battello... tre stazioni dalla Misericordia all'Arsenale... Cosa succederà nella città che ho sempre considerato la più moderna del mondo mella misura in cui è diversa da tutte le altre (è inutile elencarne le ragioni)? Se non la si difenderà dai falsi profeti di felicità alias agenti di sventura ?

OPPONETEVI VENEZIANI, COMINCIATE DOMENICA VOTANDO GIUSTO, IMPEDITE IL RITORNO DI CACCIARI.

Auguri, Lodo

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg