loader
menu
© 2022 Eddyburg

"Le giunte e Valentini"
3 Agosto 2004
Lettere e Interventi
Lodo Meneghetti MI 03.08.2004

Sul dopo elezioni e sulle prospettive, bello anche il fondo del 22 luglio su come ti piacerebbe agissero i governi locali. Scrivo "anche" in relazione ai precedenti articoli condivisi e seguiti da miei commenti non brevi (vedi 17 e 29 giugno, e 1 (7) luglio). Purtroppo leggo ben poco, o niente, nel pasticciato dialogo interno al centrosinistra, che riguardi una "politica urbanistica", il "governo della città e del territorio" e, aggiungo una mia fissazione già parallela alla tua, una forte volontà di ripristinare quanto più possibile del carattere originario del patrimonio ambientale, paesaggistico, monumentale massacrato in sessant'anni da parte di attori i più diversi, governi nazionali consenzienti o promuoventi, enti locali idem... sappiamo sappiamo, ne ho scritto un mucchio di volte.

Ora la questione che sollevi delle nuove giunte e dei loro programmi è essenziale. Le vedremo alla prova di fronte a qualche grosso problema territoriale.

Esempio: in quale verso si muoverà la provincia di Milano (ma ci sono anche Varese e Pavia) dopo che sembra segnato il destino del meraviglioso Parco del Ticino quale contesto di nessun valore a petto della "indispensabile" costruzione della famosa bretella Boffalora-Malpensa, che lo ferirà a morte con un enorme taglio largo 40 metri e lungo 18 chilometri? Mesi fa ti ho scritto della minaccia e del pericolo insito in una certa ambiguità della sovrintendenza: oggi siamo al dunque, i lavori sono iniziati! Non entro nella descrizione dei fatti e delle previsioni perché lo fa benissimo Valentini sul numero odierno di Repubblica con La Super-Malpensa e il tesoro verde. Valentini peraltro non tace dell'altra minaccia all'orizzonte "ancora più grossa, quella della terza pista dell'aeroporto che segnerebbe davvero la fine del Parco, pista che viene considerata comunque superflua...".Ti prego di pubblicare per intero l'articolo di Valentini, l'unico giornalista dei quotidiani nazionali che non teme di passare per alleato di "quei 'rompiscatole' degli ambientalisti" (così nel suo pezzo).Tue notizie? A quando?

Il pezzo di Valentini è già in Eddyburg, mi ha anticipato Fabrizio Bottini nell'inserirlo. Mie notizie? Ma se scrivo qualche riga ogni giorno presentando gli articoli che inserisco! Va bene, l'eddytoriale 52 fra poco.

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg