loader
menu
© 2022 Eddyburg

"La legge Lupi"
17 Aprile 2004
Lettere e Interventi
Sergio Brenna (Milano), 04.06.2003

Da Sergio Brenna (Milano)

4 giugno 2003

Legge Lupi

Caro Salzano,

come forse avrai visto è stato presentato il 3 aprile scorso un Progetto di Legge di cui primo firmatario è Lupi, ex assessore del Comune di Milano, sui "Princìpi fondamentali per il governo del territorio". Di fronte alla deregulation indotta dall'estensione caotica delle legislazioni regionali, mi pare che l'obiettivo sia - come già avvenuto in campo televisivo - di fotografare l'esistente e legittimarlo. In generale il modello di riferimento è quello della legislazione lombarda che affida le opzioni progettuali ai privati mentre gli Enti pubblici si limitano a "sussidiarle". Occorre che la cultura urbanistica e le forze politiche che non condividono tale impostazione rilancino il punto di vista prospettato dall'INU di un'articolazione tra Piano Strutturale e Piano Operativo, che il PDL cita senza definirne compiti e modalità, e quindi in modo disponibile a tutte le distorsioni e i tradimenti di quel concetto. Ti mando le mie prime note al riguardo.

Grazie. Ma non basta quella articolazione (che condivido, anche perché fui tra i primi a proporre) a fare una buona legge. Il nodo è ancora quello del rapporto tra pubblico e privato.

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg