loader
menu
© 2022 Eddyburg

[Expo] Progetto del Politecnico - Vetrina online per tutti
28 Ottobre 2010
Milano
Iniziativa di interesse culturale e sociale: sito web aperto ai contributi, e magari favorisce sviluppi pratici … Corriere della Sera ed. Milano, 28 ottobre 2010 (f.b.)

Un sito che raccoglie i progetti collaterali all'evento Expo per «contribuire a realizzare un'esposizione universale diffusa e sostenibile». Questa piattaforma di «partecipazione online» è la proposta del dipartimento di Architettura del Politecnico che ha attivato il sito www.eds.dpa.polimi.it , accessibile da ieri, su cui già sono presenti proposte e ipotesi di lavoro. La creazione di «greenway ciclabili» e il recupero di aziende o luoghi dismessi in tutta la Lombardia, da Bergamo a Varese; ma anche la nascita di cinture agricole e la valorizzazione di Ville poco conosciute e visitate.

Dalla mobilità all’energia, dall’agricoltura allo sviluppo sociale, le proposte arrivano direttamente dalle associazioni e dalle istituzioni che li stanno definendo, secondo la logica della «partecipazione dal basso». «Non è un progetto che si contrappone a quello ufficiale— ha spiegato il professor Emilio Battisti, ordinario di Composizione Architettonica, che ha ideato l’iniziativa — e la logica è quella dell'integrazione.

L'obiettivo è dare la possibilità a quanti arriveranno a Milano in occasione dell'Expo di conoscere il territorio e le sue potenzialità in maniera diffusa, senza fossilizzarsi unicamente sul sito espositivo». L’iniziativa, che è cofinanziata dal Politecnico e dalla Fondazione Cariplo, è curata da un gruppo di giovani laureati che hanno ricevuto un assegno di ricerca per sei mesi. Il progetto si conclude entro dicembre: è già cominciata la ricerca di risorse e contributi per proseguire il lavoro il prossimo anno.

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg