loader
menu
© 2022 Eddyburg

Bassolino, "No al cemento su Sorrento"
21 Maggio 2004
Campania felix
Il presidente della Regione Antonio Bassolino difende il piano paesistico della penisola sorrentina-amalfitana, che il PTCP di Napoli abrogherebbe. Una cronaca da Repubblica del 26 novembre 2003. Altre voci di consenso e dissenso sulla stampa nazionale e locale nella rassegna stampa.

NAPOLI — Nessuna cementificazione della penisola Sorrentina. Lo ha assicurato Antonio Bassolino, governatore della Campania. “Sono fiducioso che sarà la stessa Provincia di Napoli, retta da una maggioranza di centrosinistra, a fugare le preoccupazioni che sono state espresse sul piano territoriale di coordinamento all’attenzione del Consiglio provinciale — ha detto ieri Antonio Bassolino a margine della seduta del Consiglio — Seguiremo comunque con grandissima attenzione i contenuti e le scelte del piano territoriale di coordinamento. È infatti chiaro che non deve esserci alcuna cementificazione della Penisola Sorrentina”. Così il presidente della Regione è intervenuto in merito alle preoccupazioni emerse da più parti su un rischio cementificazione della Penisola Sorrentina legate al piano territoriale di coordinamento varato dalla provincia di Napoli.

Altre notizie sulla rassegna stampa: Consensi e dissensi

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg