loader
menu
© 2022 Eddyburg
Eddyburg
Grandi navi un po' più piccole davanti alla Piazza, ma in cambio...
6 Novembre 2013
Il fatto del giorno
Nella valanga di affermazioni ignoranti e bugiarde che costellano le dichiarazioni degli uomini "di governo” a proposito delle decisioni per le Grandi navi merita di esserne segnalata una, attribuita a Paolo Costa, leader degli interessi collegati al porto e al turismo di massa: tra i grandi vantaggi derivanti dallo scavo del Canale Contorta-Sant’Angelo (5 milioni di metri cubi di fanghi) ci sarebbe quello di realizzare i nuovi argini del Canale dei petroli . Immaginiamo il sindaco Orsoni, e i suoi sponsor romani, intenti a calcolare quante torri Cardin si potrebbero costruire con le macerie di Piazza San Marco, e quante Tessera city con quelle dell’intera città storica.
ARTICOLI CORRELATI
18 Marzo 2019

© 2022 Eddyburg