loader
menu
© 2022 Eddyburg
Giulio De Polo
Dal 2012 sbarcherà il «colosso» Msc Divina
26 Marzo 2011
Vivere a Venezia
Mentre cresce la protesta contro le “Grandi navi” che frustano i palazzi e sconvolgono i fondali, si preparano, armi nuove per proseguire il saccheggio turistico di Venezia.. E lo chiamano “sviluppo” La nuova Venezia, 26 marzo 2011

«Da maggio 2012 Msc crociere posizionerà a Venezia la prossima ammiraglia, la Msc Divina che potrà trasportare fino a 4200 passeggeri, aumentando ancora il volume di traffico generato dalla nostra compagnia in quello che consideriamo il nostro home port, il porto di riferimento». Questo l’annuncio di Massimo Bertoldero, area manager Nord Est della compagnia di navigazione, l’altra mattina a bordo della Msc Magnifica nell’ambito del convegno sul futuro del turismo balneare. «Anche noi - ha detto Bertoldero - vogliamo partecipare alla sfida di rilanciare il turismo in questo periodo di crisi. Per quanto ci riguarda le aspettative sono ottime con un boom di prenotazioni su Venezia, tanto che già adesso siamo praticamente quasi al 100% di copertura dei posti fino a giugno».

Il manager ha poi confermato l’impegno della compagnia sul porto di Venezia con 113 scali previsti nel corso del 2011 per un totale di circa 500 mila passeggeri. Impegno non solo estivo ma che copre l’intero anno con il posizionamento di tre navi, Magnifica, Musica e Armonia e tra settembre e ottobre anche con la Msc Opera che proporrà crociere di 12 giorni verso il Mar Nero.

Sul fronte del turismo balneare però non sono mancate le prese di posizione di fronte ad un business, quello delle crociere, in piena espansione e che qualcuno comincia a guardare con diffidenza. «Il settore delle crociere per noi è un competitor - ha detto con chiarezza il sindaco di Jesolo, Francesco Calzavara - perché se una famiglia spende duemila euro per andare in crociera poi non avrà molti altri soldi da spendere da noi». Il manager della Msc ha invece ricordato l’indotto generato dalla presenza del mezzo milione di passeggeri nell’intera area veneziana.

ARTICOLI CORRELATI

© 2022 Eddyburg