loader
menu
© 2023 Eddyburg
Eddyburg
Chiamiamoli profughi
21 Aprile 2015
Pensiero del giorno
Li chiamavano "clandestini". Li chiamiamo "migranti". Ora che abbiamo capito chiamiamoli "profughi", fuggono dala guerra, dalle persecuzioni e dalla carestia. Domani fuggiranno (fuggiremo) per la catastrofre climatica. (vedi l'articolo di Barbara Spinelli)

Li chiamavano "clandestini". Li chiamiamo "migranti". Ora che abbiamo capito chiamiamoli "profughi", fuggono dala guerra, dalle persecuzioni e dalla carestia. Domani fuggiranno (fuggiremo) per la catastrofre climatica. (vedi l'articolo di Barbara Spinelli)

ARTICOLI CORRELATI
20 Luglio 2018
13 Luglio 2018
10 Aprile 2018
4 Aprile 2018

© 2023 Eddyburg