Città e territorioSOS
La chiamavano Campania Felix per l’eccezionale qualità delle terre, formate da millenni di depositi vulcanici e perciò fertilissime, trasformate dall’azione del sole e dell’uomo, e matrici di paesaggi stupendi. Questi venivano esaltati dall’incontro tra ricchezza del suolo ed estrema varietà della morfologia, anch’essa provocata dall’origine vulcanica delle formazioni geologiche e dal gioco che su di esse hanno sviluppato le acque, i fiumi, il mare. Fuoco, terra e acqua, insieme alla funzione clorofilliana, hanno generato così territori di elevatissima qualità e di eccezionale valore estetico, culturale, economico. Campania felix è soggetta a moltissime minacce. Non bastava quella dell’espansione sregolata della città Questa cartella vuole documentarle, in particolare quelle che possono ancora essere scongiurate.
Ultimi post
Città e territorioNostro pianetaRifiuti di sviluppo
12/01/2008 Enrico Pugliese
Molte domande: dalla raccolta indifferenziata alla subalternità all’Impregilo. Da il manifesto del 6 gennaio 2008
Città e territorioNostro pianetaRifiuti di sviluppo
12/01/2008
Il geologo G.B. de’ Medici e il presidente della Commissione parlamentare antimafia F. Forgione intervistati da Enrico Fierro e Massimo Solani, l’Unità del 7 gennaio 2008
Città e territorioNostro pianetaRifiuti di sviluppo
12/01/2008 Guido Viale
Ancora una volta, parole chiare sulla questione dei rifiuti. Continueranno a chiudere le orecchie? Da il manifesto, 8 gennaio 2008
Città e territorioIl territorio nei giornaliArticoli del 2006-2007
04/01/2008 Giancarlo Cosenza
Un altro “mattone col pennacchio” sulle terre più fertili del mondo. Un Vesuvio tutt’altro che buono.La Repubblica, ed. Napoli, 21 dicembre 2007
Città e territorioSOSCampania felix
05/09/2007 Guido Donatone
Il punto della situazione sull’auditorium: le ragioni (poco culturali) di una costruzione contestata. Dal Corriere del Mezzogiorno, ed. Napoli, 4 settembre 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
24/08/2007 Stella Cervasio
Ceneri e cemento: ciò che rimane del Parco del Cilento dopo i roghi e la speculazione. Da la Repubblica, ed. Napoli, 24 agosto 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
24/08/2007
Abusivismo edilizio come primo sintomo di degrado civico: il disastro del territorio in costiera amalfitana nell’inchiesta de Il Mattino e nelle interviste del Corriere del Mezzogiorno del 21, 22, 23 e 24 agosto 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
20/08/2007 Corrado Castiglione
Il catalogo del degrado territoriale in Campania: uno sfascio che continua nell'impotenza istituzionale. Da Il Mattino, 19 agosto 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
20/08/2007 Conchita Sannino
Lo sfascio del territorio campano riportato all’attenzione delle cronache dalla tragedia di Conca dei Marini, ma che si consuma giorno dopo giorno. Da la Repubblica, 20 agosto 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
19/08/2007 (red.)
Nell'intervista a Vezio De Lucia le cause, tutt'altro che imprevedibili, del disastro di Conca dei Marini. Da l'Unità , 19 agosto 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
07/07/2007 Elio Zanni
Un esempio di come molto sia possibile operare per la difesa del patrimonio culturale attraverso un’azione comune di istituzioni e associazioni. Da Il Mattino, 6 luglio 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
23/06/2007 Francesca Pilla
Abbattuta in Campania la punta di un iceberg: le costruzioni abusive di Casalnuovo. Da il manifesto del 23 giugno 2007
Città e territorioSOSCampania felix
10/03/2007 Gerardo Ragone
Grave la tiepidezza della politica nei confronti dell’immane scandalo dell’abusivismo edilizio in Campania. L’editoriale del Corriere del Mezzogiorno, 10 marzo 2007
Città e territorioSOSCampania felix
02/03/2007
Cifre inquietanti e meccanismi dell'abusivismo nel napoletano nei due articoli sui dati di un'inchiesta comunale e sul caso Casalnuovo. Da la Repubblica, ed. Napoli, 2 marzo 2003 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
26/02/2007
Un'inchiesta della scorsa settimana de Il Mattino, in più puntate, sull'abusivismo in Campania. In dieci anni oltre 9.250.000 metri quadrati di suolo edificati illegalmente. (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
19/02/2007 Tom Kington
Anche all’estero sanno che la polizia ha sequestrato "una illegale città della mafia sorta sui campi di broccoli". The Guardian, 13 febbraio 2007
Società e politicaGiornali del giornoArticoli del 2006
14/02/2007 Enrico Pugliese
Per cercare di capire che cosa c'è sotto l'horror del nuovo colore locale, da il manifesto del 1° novembre 2006
Città e territorioSOSCampania felix
13/02/2007
Negli articoli de Il Mattino e la Repubblica l'abusivismo che si nutre di connivenze, ritardi, impotenza politica e sociale. Con una postilla (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
12/02/2007 Alessandro Dal Piaz
Questa lettera di sacrosanta protesta per un incredibile editoriale del Corriere del Mezzogiorno, inviata al giornale il 5 febbraio, non è stata ancora pubblicata. Ripariamo noi, nel nostri piccolo
Città e territorioSOSCampania felix
07/02/2007 Irene De Angelis
Cinquanta palazzi abusivi in tre anni. Non è il Far West. E' la Campania. Da la Repubblica, ed. Napoli, 7 febbraio 2007 (m.p.g.)
Città e territorioSOSCampania felix
20/01/2006 Antonio di Gennaro
Un commento critico della nuova legge urbanistica della Campania. Dal Corriere del Mezzogiorno del 19 gennaio 2005
Società e politicaGiornali del giornoArticoli del 2004
11/12/2005 Antonio di Gennaro
E' aperta la discussione sulla Proposta di Piano territorale della Regione Campania, appena presentato dalla Giunta Bassolino. Ma non sembra combattere il guasto peggiore del territorio regionale: l'assurdo spreco di suolo. Dal Corriere del Mezzogiorno del 6 ottobre 2004
Città e territorioSOSCampania felix
26/05/2005
Un comunicato stampa della Regione Campania n. 272 del 03-05-05, per distruggere con il “turismo sostenibile” qualche gioiello che i posteri ci hanno lasciato e gli eredi non conosceranno
Città e territorioSOSCampania felix
11/01/2005 Francesco Erbani
E' in libreria dal gennaio 2005 Piani imperfetti, Il caso del piano urbanistico della provincia di Napoli, a cura di Antonio di Gennaro, edizioni CLEAN. Raccoglie i materiali e gli interventi ralativi alla vicenda del PTC provinciale di Napoli, che i lettori di Eddyburg hanno seguito giorno per giorno. Inserisco la prefazione di Francesco Erbani e, in allegato, il frontespizio e l'indice
Città e territorioSOSCampania felix
21/05/2004 Antonio di Gennaro
Una nota di Antonio di Gennaro, del 30 maggio 2003, a proposito di atti normativi (legge urbanistica, piano regionale, piano provinciale) della Regione una volta definita Campania Felix. Per la bellezza e fertilità della sua terra. Merita attenzione, discussione e decisioni da parte di chi può prenderle, poiché solleva preoccupazione. È anche nel sito www.risorsa.info
CopyrightMappa del sito
© 2022 Eddyburg