Attività
In questa cartella inizio con un elenco, che arricchirò anche con il vostro contributo, delle parole (e delle loro associazioni) che non dovremmo usare, o non dovremmo usare così spesso, o non dovremmo usare così come le usiamo. Proseguo con una serie di definizioni proposte dagli autori più svariati: parziali, a volte polemiche, ma interessanti. Infine, altri strumenti, come quelli suggeriti da Ersilia Zamponi nel suo bellissimo libro "I draghi locopei", e il divertente lessico alternativo dell’urbanista statunitense Ilene Watson, di cui dò una sintesi tradotta da Fabrizio Bottini.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
13/04/2015 Piero Bevilacqua
Il 25 aprile è certamente la data simbolicamente più significativa e fondante dell'Italia repubblicana. Il giorno della liberazione del paese dall'occupazione nazifascista ...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
09/04/2015 Piero Bevilacqua
Nel dibattito sul reddito minimo (e sue varianti) il punto da cui oggi occorrerebbe partire, in Italia, è la ragione che nega l'impossibilità della sua applicazione ... >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
25/03/2015 Piero Bevilacqua
Il gruppo dirigente della CGIL che critica e dissente da Maurizio Landini per la costituzione di una Coalizione sociale - ancorché lo faccia per comprensibili ragioni...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
16/03/2015 Piero Bevilacqua
Non sono state certo poche le critiche mosse al ddl sulla scuola approvato dal Consiglio dei ministri il 12 marzo scorso, anche da parte di commentatori...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
24/02/2015 Piero Bevilacqua
Stupisce un po' osservare oggi, nel campo della sinistra, la tiepidezza politica e soprattutto la flebile mobilitazione organizzativa...
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioUrbanisti Urbanistica Città
24/01/2015 Michela Barzi
«Per la Francia la questione banlieue sembra ormai coincidere con "l’apartheid territoriale, sociale ed etnica". Il termine apartheid indica apertamente il concetto di segregazione ed evoca il fallimento delle politiche urbane degli ultimi decenni».
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
16/01/2015 Piero Bevilacqua
Fino ad oggi l'Expo di Milano, che aprirà i battenti nella prossima primavera, ha attirato l'attenzione del pubblico italiano e internazionale... >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
13/12/2014 Piero Bevilacqua
Il paesaggio di corruttela e intreccio criminale che domina da anni la vita politica e amministrativa di Roma, a essere onesti, non dovrebbe stupirci...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
20/11/2014 Piero Bevilacqua
Quale perversa ironia della storia è oggi all'opera perché Venezia muoia! Tutto ciò che nella sua storia è stato primato, la supremazia>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
13/11/2014 Piero Bevilacqua
Sappiamo ormai bene quale potenza sprigionino le parole nel creare il nostro immaginario quotidiano. Esse sono... >>>
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioRendita e suolo urbano
12/10/2014 Raffaele Radicioni
Pubblichiamo un utile contributo sulla questione ancora centrale per il futuro della città: come evitare che l’appropriazione privata degli incrementi della rendita immobiliare (fondiaria ed edilizia), dovuta alle scelte e agli investimenti della collettività, si traduca in un peggioramento della vita per tutti.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
27/09/2014 Piero Bevilacqua
Renzi definisce conservatori i compagni del suo partito, che resistono all'abolizione definitiva dell'art. 18. Non è la prima volta, negli ultimi anni >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
25/09/2014 Piero Bevilacqua
Quasi non passa giorno senza che il presidente della BCE, Mario Draghi e gli altri strateghi che presidiano il governo dell'Unione si affannino >>>
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioRendita e suolo urbano
21/09/2014 Paolo Maddalena
«L’intero territorio appartiene naturalmente al popolo, e la proprietà privata è una mera cessione. In un'intervista a Paolo Maddalena, giudice costituzionale dal 2002 al 2011 e autore de"Il territorio bene comune degli italiani"».
AttivitàLe parole
13/09/2014 Umberto Eco
«Una riflessione su quanto il modo di comunicare influenzi il contenuto della comunicazione. Da McLuhan a oggi».
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
11/09/2014 Piero Bevilacqua
La società industriale del nostro tempo ha deragliato dal suo sentiero storico progressista. Almeno dagli anni '30 dell' 800 a ogni salto significativo della capacità >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
04/09/2014 Piero Bevilacqua
Il recente pamphlet di Ugo Mattei, Senza proprietà non c'è libertà”falso)... >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
01/08/2014 Piero Bevilacqua
A che serve questa Europa? Ce lo siamo chiesti in tanti, in questi ultimi anni, nei momenti di scoramento, di fronte all'ottusa rigidità >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
29/07/2014 Piero Bevilacqua
Anche in Ita­lia la Grande Crisi è finita. Da qual­che tempo viviamo una nuova fase. Oggi siamo alle prese con gli effetti della poli­tica eco­no­mica>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
19/06/2014 Piero Bevilacqua
Vasto dibattito sulla corruzione dilagante nei media italiani. Si cerca di distillare dalla melma ...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
04/06/2014 Piero Bevilacqua
All'infuori dei Paesi Bassi, che hanno dovuto strappare tanta parte del loro territorio al Mare del Nord, non esiste in Europa un paese più artificiale >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
26/05/2014 Piero Bevilacqua
Il puzzle sconvolto che del quadro politico europeo ci consegnano le elezioni... >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
08/05/2014 Piero Bevilacqua
Ma l'episodio dell'Olimpico di Roma del 3 maggio, di cui sono piene le cronache... >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
20/04/2014 Piero Bevilacqua
Non è la prima volta che scien­ziati e stu­diosi di varia for­ma­zione, pero­rano la causa degli Ogm ...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
06/04/2014 Piero Bevilacqua
Che il nostro paese sia messo su una china autoritaria lo prova non solo il contenuto delle riforme istituzionali proposte dal governo Renzi…>>>
Le parole
Le parole vengono impiegate al di sotto dei significati che esprimono, trascurando la ricchezza del pensiero che in esse si è sedimentato, e spesso addirittura deformandole e rovesciandole dal loro significato reale. Usiamo come fungibili parole che sono nate per esprimere significati diversi, e limitiamo la nostra capacità di modulare pensieri e sentimenti poiché non siamo capaci di modulare l’intera gamma di significati espressi da parole apparentemente identiche. Qui raccogliamo testi che illustrano il significato attribuito a parole di rilievo ai fini degli argomenti trattati nel sito.
Raccolgo qui parole (molte erano già in eddyburg) delle quali mi sembra utile precisare il significato, oppure di cui si è data una interpretazione che a me sembra interessante e condivisibile. Un tentativo di evitare la torre di Babele (< qui quella di Bruegel)
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg