Ultimi post
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
23/12/2009
Cogliete la stagione (le arance della Sicilia o della Penisola sorrentina adesso sono ottime), e magari le vacanze di fine anno, per preparare questa leccornia
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Un dolce semplicissimo, e molto buono. Ve lo consiglio molto.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Acqua, sciroppo di zucchero, albumi e frutta: melone o limone mela o lamponi, o altro. E freddo
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Molto semplice: burro, zucchero, biscotti e cacao
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
La mia è molto più modesta di quella che si fa all’Hotel Sacher di Vienna, o al Café Demel, che ha conteso e, alla fine, condiviso con Sacher il brevetto della famosa torta (cliccate sui nomi delle due rinomate Case, e fatevi un giro). Anzi, sono addirittura presuntuoso a confrontarmi con quei gioielli. Ma non è certamente peggio di quelle che vengono spacciate per Sacher nelle pasticcerie italiane. Certamente è più brutta. Infatti il vero punto debole della preparazione, il “passaggio di 6° grado”, è la glace: è facilissimo che venga troppo liquida o troppo densa, in entrambi i casi uno schifo. Attenti perciò alla composizione, e alla temperatura. le dosi sono indicate a seconda del diametro della tortiera: 22 (28, 18) cm.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
È un dolce che adoro. Non facilissimo da fare, ma solo perché è complesso e un po’ lungo. Il grano bagnato oggi non si fa, si compra, in scatolette. È il dolce tipico della Pasqua, a Napoli: il grano è il simbolo della resurrezione. Provateci. Altrimenti, quando andate a Napoli compratevi una bella pastiera da Scaturchio, all’incrocio tra Spaccanapoli e Mezzocannone (ma la trovate anche all’aeroporto di Capodichino, se avete fretta e siete fortunati).
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
A casa mia si faceva, quando ero piccolo. Lo faceva Nannina Abbate, sorella di latte di mia nonna Carmela. Si fa in molte parti del Mezzogiorno e, col nome Nocino, anche al Nord. La stranezza è che le noci si raccolgono alla stessa data (San Giovanni, 24 giugno) quali che siano la latitudine, l’altitudine e il clima.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Per la classica mousse au chocolat esistono due ricette: una magra (quella francese) e una grassa (tedesca). Le inserisco entrambe, ma vi confesso che preferisco la prima.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Analogamente potete farla con arance, o altri agrumi. A volte viene bene
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Un gelato ricco: uova, panna, cioccolata, fragoloni e altro
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
Una ricetta classica
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
La coviglia è un ottimo semifreddo che si mangia al Caffè Gambrinus a Piazza San Ferdinando, a Napoli. Sul libro di Jeanne Carola ho ritrovato la ricetta.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
La conserva di mirtilli (quando la faccio, cioè quando trovo i mirtilli buoni) la adopero per condire il gelato di vaniglia. Ma si può usare anche per decorare altri dolci. O magari sul pane, a mo’ di marmellata.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 4. Dolci e dolcezze
25/03/2004
È un dolce molto facile da fare, se non pretendete di fare la pasta da voi (o non ne siete capaci), e vi accontentate della pasta sfoglia surgelata.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg