Eddy SalzanoCose belle
Non sono un appassionato dell’ architettura (il che stupisce quelli che mi credono architetto). Per me l’architettura è uno degli strumenti mediante i quali si costruisce la città: qui il suo valore, e qui il suo limite. Con la penna si fanno le relazioni e i conti, e qualche volta viene una poesia. Così è anche con l’ architettura. Qui inserisco alcune architetture che mi hanno emozionato così come può farlo un improvviso, o il ritratto della ragazza con l’orecchino di perle. Ne troverete poche: non perché siano tali in natura, ma perché è difficile renderle con una immagine piatta, e costruire una presentazione decente costa molta fatica.
Ultimi post
Eddy SalzanoCose belleArchitetture
22/02/2011 Enrico Franceschini
Italiano il progettista, britanniche le norme urbanistiche che incoraggiano densità e contenimento di consumo di suolo. La Repubblica, 20 febbraio 2011 con postilla (f.b.)
Eddy SalzanoCose belleArchitetture
27/02/2005
Immagini della Neue National Galerie, Berlin, 1965-68. Un’architettura che commuove.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg