In evidenza
Ultimi post
In evidenzaPensiero del giorno
12/11/2016 Eddyburg
«Marco D’Eramo ha ragione, quando scrive sul sito di Micromega: “Non è per niente certo che si realizzi l’auspicio di Slavoj Zizek, che si augurava la sconfitta di Clinton e l’elezione di Trump perché, secondo lui, avrebbe dato una sveglia alla sinistra. Troppo profondo è il sonno della ragione in cui la sinistra è piombata, da decenni”. Il guaio è che la vecchia sinistra non crede di
In evidenzaPensiero del giorno
04/11/2016 Eddyburg
Quando eravamo giovani si celebrava la giornata della Vittoria (600mila morti solo italiani, compresi quelli fucilati per ordine di Cadorna). Oggi si ricordano i disastri "naturali" di Venezia e Firenze (ma si comprese subito che le cause erano umane)
In evidenzaPensiero del giorno
02/11/2016 Eddyburg
«Capii allora che per cambiare il mondo bisogna esserci» (Tina Anselmi)
In evidenzaPensiero del giorno
28/10/2016 Eddyburg
Oggi è il 94° anniversario, della Marcia su Roma, data d'inizio dell'Era fascista. Ricordiamo che finì. Quando riprese?
In evidenzaPensiero del giorno
26/10/2016 Eddyburg
Goro, provincia di Ferrara, regione Emilia-Romagna, Italia
In evidenzaPensiero del giorno
25/10/2016 Eddyburg
lo sgombero della Jungla, raccontato da Vauro (il Fatto Quotidiano)
In evidenzaPensiero del giorno
19/10/2016 Eddyburg
La voce maliziosa dell'innocenza nella grafica di Bucchi
In evidenzaPensiero del giorno
16/10/2016 Eddyburg
Nella Costituzione attuale è scritto: «L'Italia ripudia la guerra»
In evidenzaPensiero del giorno
09/10/2016 Eddyburg
Occhio non vede, cuore non piange
In evidenzaPensiero del giorno
08/10/2016 Eddyburg
...ma non piace a tutti
In evidenzaPensiero del giorno
02/10/2016 Eddyburg
Di fronte al fenomeno migratorio — antico quanto il mondo — e alla connotazione assunta in Italia appare fuorviante definirlo “emergenza”. Sarebbe più sensato considerarlo un’inevitabile conseguenza di fattori legati ai nostri comportamenti, a cominciare da guerre, sete di potere e sfruttamento iniquo delle risorse del pianeta». (Enzo Bianchi, priore di Bose)
In evidenzaPensiero del giorno
30/09/2016 Eddyburg
In evidenzaPensiero del giorno
27/09/2016 Eddyburg
In evidenzaPensiero del giorno
24/09/2016 Eddyburg
Se, oltre ad adempiere al dovere di accogliere e sistemare i profughi nei nostri paesi non fossimo in grado anche di affrontare la questione dell'attuale modello di sviluppo (che è responsabile di molte espulsioni, sfratti, fughe dai flagelli della siccità, della carestia, della rapine della terra e dell'acqua) dovremmo dichiarare il nostro fallimento (Barbara Spinelli, in diretta da Milano," Il secolo dei rifugiati ambientali?")
In evidenzaPensiero del giorno
14/09/2016 Eddyburg
Operazione Ippocrate
In evidenzaPensiero del giorno
09/09/2016 Eddyburg
Il futuro è altrove
In evidenzaPensiero del giorno
06/09/2016 Eddyburg
Un test del futuro?
In evidenzaPensiero del giorno
30/08/2016 Eddyburg
Marchionne dixit
In evidenzaPensiero del giorno
17/08/2016 Eddyburg
h 27//08/1996 - 27/08/2016
In evidenzaPensiero del giorno
10/08/2016 Eddyburg
«Con le politiche di respingimento si fa credere che adottandole potremo mantenere il nostro stile di vita e i nostri consumi, per quanto insoddisfacenti. Invece, che si accolga o si respinga, le nostre vite e le forme della convivenza sono destinate a cambiare radicalmente. Niente sarà più come prima». (Guido Viale)
In evidenzaPensiero del giorno
05/08/2016 Eddyburg
«La forza del terrorismo attuale deriva dalla capacità di corrispondere alle nuove tendenze della società contemporanea: la globalizzazione, da un lato, e l’individualizzazione, dall’altro» (Zygmunt Bauman)
In evidenzaPensiero del giorno
04/08/2016 Eddyburg
«A me non piace parlare di violenza islamica, perché tutti i giorni quando sfoglio i giornali vedo violenze, quello che uccide la fidanzata, un altro la suocera, questi cattolici battezzati sono violenti cattolici e se parlo di violenza islamica devo parlare di violenza cattolica» (papa Bergoglio)
In evidenzaPensiero del giorno
03/08/2016 Eddyburg
Una strage italiana. Mentre nel Mediterraneo si svolge quells europea
In evidenzaPensiero del giorno
01/08/2016 Eddyburg
Mentre la guerra infuria e le fabbriche di armi producono per la morte...
In evidenzaPensiero del giorno
28/07/2016 Eddyburg
«Quando io parlo di guerra, parlo di guerra sul serio, non di guerra di religione: no. C’è guerra di interessi, c’è guerra per i soldi, c’è guerra per le risorse della natura, c’è guerra per il dominio dei popoli: questa è la guerra. Qualcuno può pensare: 'Sta parlando di guerra di religione': no. Tutte le religioni, vogliamo la pace. La guerra, la vogliono gli altri, capito? [...] il mondo è in guerra perché ha perso la pace». (Papa Francesco)
CopyrightMappa del sito
© 2022 Eddyburg