Eddy Salzano
Tra le molte qualità e passioni di Eddy... anche la cucina
Ultimi post
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
15/10/2005
Per il mio onomastico Saverio Orselli mi ha mandato, da Imola, questa torta semplice e molto gustosa. La farò con i mirtilli freschi sbollentati con ugual peso di zucchero
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
15/08/2005
Serve per torte e crostate, ma anche delle preparazioni agro-dolce, come il Timballo di maccheroni. Questa ricetta, più ricca e rafinata di quelle consuete, è un regalo di Maria Grazia Fusco, magistrato
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
15/08/2005
Un regalo per Ferragosto 2005, da Filippo Ciccone
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
11/08/2005
Preparata e ribattezzata da Maria Pia Guermandi in occasione della fondazione dell’associazione Amici di Eddyburg (ONLUS)
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Una ottima minestra di stagione, tipica della campagna laziale. Da cucinare (e mangiare) a maggio
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
A differenza della pasta di pizza (e di pane), quella sfoglia la compro. È un mio limite, ma la torta viene bene lo stesso.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Radicchio, porri, groviera e parmigiano, Ma anche con altri ingredienti
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Le cipolle sono il terzo ingrediente essenziale.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Ripieni di riso, per questa tipica ricetta romana. Una delle poche preparazioni col riso che si possono mangiare nel centro-sud d'Italia
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
È una mia specialità, ed è molto apprezzata dai miei commensali. Non è affatto difficile. All’inizio è un po’ preoccupante, quando acqua, farina e olio si appiccicano alle mani e non sembrano riuscire ad amalgamarsi. Ma poi, quando la palla di pasta raggiunge la sua giusta consistenza e reagisce elasticamente alla pressione della vostra mano, provate una soddisfazione paragonabile a quella che si ha quando, in montagna, dopo una lunga e faticosa camminata ci si siede sulla panca davanti al rifugio; la differenza è che basta un quarto d’ora.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
I miei sono a base di pangrattato, olive, pomodori, capperi, melanzane, basilico...
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
La migliore l’ho mangiata dalle Sorelle Pirozzi a Ischia, tanti tanti anni fa. Era bionda, compatta, tiepida di sole.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Le ho mangiate nell’omonima spiaggetta di Ponza, in una piccola trattoria sistemata in una grotticella. Mangiate al sole erano ottime; anche a casa sono discrete, e semplicissime da preparare.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Perchè si chiami così non so. Semplice e saporita
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Nome simpatico, origine incerta, sapore ottimo, preparazione semplice
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Questa ricetta, tipica delle campagne della Campania, dove appare con diversi nomi (cianfotta, ciambottola), è simile a quelle che si fanno in altri paesi contadini, come la caponata siciliana o la ratatouille francese. Esistono naturalmente varie versioni. In alcune le verdure più “pesanti” sono preliminarmente fritte.
Eddy SalzanoA TavolaLe mie ricette: 3. Verdure e legumi
19/05/2005
Di questa classica preparazione siciliana esistono versioni diverse, alcune molto molto ricche e complesse. Questa è semplice e saporita
Eddy SalzanoA TavolaMangiare e bere in Italia
12/04/2005
Carlo Loiodice comunica una emozionante scoperta genovese, e la consiglia caldamente ai gourmet non vegetariani
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
02/04/2005
Semplice ricetta, ottimo condimento se gli ingredienti (uova, pancetta, formaggio) sono freschi e buoni e la pasta è di farina di grano duro. La ricetta viene da Freiburg am Breisgau, è stata cucinata in Maremma
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
01/02/2005 Ippolito Cavalcanti
Questa l'ho ricevuta da un'amica rivista, I frutti di Demetra, che nel n. 4 (stampato nel dicembre 2004) pubblica questa straordinaria ricetta, insieme ad altre, in una articolo di Nicola Ostuni.
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
30/01/2005
In un’ottima bettola a Fuorigrotta stavamo parlando con Mario Moraca di una splendida ricetta di Ippolito Cavalcanti, che avevo letto sulla rivista I Frutti di Demetra (ne parlerò un’altra volta), quando mi ha raccontato questa. Me l’ha spedita, con la fotografia di testimonianza.
Eddy SalzanoA TavolaMangiare e bere in Italia
15/10/2004
Un ottimo piccolo ristorante, raffinato nelle pietanze e nei vini, non caro.
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
21/09/2004
Se la pasta frolla la comprate e non la fate da voi questo dolce è davvero semplicissimo. Lorenzo Venturini, che mi ha mandato la ricetta stimolato dalla più complessa ricetta di Torta agli amaretti (vedi), dice che è anche ottimo. Gli credo e lo ringrazio. Gli ingredienti sono pasta frolla, marmellata d’arance e amaretti, questi ultimi in quantità imprecisata
Scritti per eddyburgPosta ricevutaLettere e Interventi
05/09/2004
Carlo Loiodice BO 05.08.2004
Eddy SalzanoA TavolaRicette degli amici
23/08/2004
Pina Del Fabro, in polemica con il suo Stefano che mi aveva mandato una riucetta molto orecchiata (lui corrispondeva lei cucinava), mi consiglia questo modo di condire i tagliolini. Purtroppo adopererò pinoli comprati al negoozio (ma i pacchi da 1 kg sottovuoto mi sembrano decenti, se freschi)
A Tavola
Le pietanze a base di carne o pesce che cucino non sono molte; quelle contenute in questa cartella sono tutte semplici e saporite. Altri suggerimenti li trovate nella cartella delle Ricette ricevute.
Quanto è poco esplorato questo settore. Eppure, l’Italia è così ricca di verdure e legumi. Trovate ottimi piatti nelle piccole trattorie, residuo di antiche tradizioni contadine. Le ricchezze della cucina povera sono grandissime: godetene, prima che l’omologazione le cancelli. E, magari, conservatele per i posteri.
Questa cartella ospita dei regali. Ricette che mi sono state spedite, che mi sono sembrate interessanti, ma non ho ancora avuto modo di sperimentare tutte. Ringrazio tutti.
Il mio lavoro di urbanista è bello perchè mi porta in diverse città dove vedo cose nuove un po' più da vicino che da turista, e guadagno nuovi amici; questi spesso mi portano dove si mangia bene, e dove la sera ci riposiamo a tavola dopo una giornata di lavoro. Qualcosa posso condividerla con voi.
In quest'ultima cartella qualche segnalazione sparsa, da Porto a Lyon, da La Canea a Strasburgo, ...
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg