Ultimi post
Città e territorioCittà oggiFirenze
24/05/2019 Potere al Popolo Firenze
Il Consiglio di Stato blocca la pessima Variante al Regolamento urbanistico di Firenze che introduce la ristrutturazione edilizia come categoria di intervento sugli immobili notificati, e tante altre nefandezze. Fino alla sentenza i cantieri sugli edifici storici sono congelati. Una sconfitta per il candidato sindaco Nardella ma una vittoria per associazioni e movimenti che l'hanno osteggiata. (a.b)
Città e territorioLibri da leggere
16/05/2019 Alberto Peruffo
Storie e cronache esplosive di Pfas e Spannoveneti: un libro inchiesta di Cierre Edizioni su quello che si sta rivelando il più grandeinquinamento dell’acqua nella storia d’Europa. Un disastroambientale che ha contaminato un'area estesa del Veneto con i Pfas, ad opera soprattutto della Miteni, ex colosso industriale nella produzione di materiali idropellenti. (i.b.)
Città e territorioLibri da leggere
15/05/2019 Enzo Scandurra
Il romanzo-premonizione dell'urbanista Enzo Scadurra pubblicato da Castelvecchi. Protagonista la Città Eterna, «un organismo in putrefazione dove Crisi Economica ed Epidemia hanno sconvolto ogni cosa [...] Eppure gira voce che da qualche parte in città esista una comunità rinata che, praticando una forma di comunismo primitivo, ha trovato una nuova speranza» (i.b.)
Società e politicaEventi2017-Accoglienza Italia
15/05/2019 Maria Cristina Gibelli
Negli ultimi anni sono morti nel Mediterraneo almeno 15.000 migranti. E continuano a morire, anche se, allontanate le ONG, cade il silenzio su una strage continua, atroce, senza pietà neppure per i bambini. Il ministro della malavita però non si accontenta delle vite spezzate e del successo dei suoi slogan feroci. Vorrebbe di più. Per ogni vita strappata alla morte 5.000 euro di multa comminata ai salvatori. In un paese che alza muri, in città che si chiudono ai diversi, trattandoli come scarti dell’umanità, occorre ribellarsi prima che la barbarie di una nuova
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
08/05/2019 Recommon
Nilo Bianco - Uganda
Città e territorioNostro pianetaClima e risorse
07/05/2019 Mario Agostinelli
Una sintesi degli impegni presi dai Ministri delle Finanze di 26 paesi per affrontare i rischi dei cambiamenti climatici. Non sono misure radicali, e pertanto non mettono in discussione il modo di produzione capitalistico. Ma l'Italia segue l'esempio di Trump e boicotta. Ci vorranno ancora molti «Fridays for Future» per scuotere questo governo sordo e irresponsabile. Il prossimo, a livello nazionale, sarà il 24 maggio a Roma. (i.b.)
Città e territorioVenezia e la LagunaVivere a Venezia
06/05/2019 Maria Rosa Vittadini
Un'iniziativa straordinaria per far uscire Venezia dalla situazione di stallo e decadenza sociale in cui sembra essersi infilata. Chi è interessato legga e se possibile intervenga alla grande Assemblea pubblica il 18 maggio 2019. (m.b.)
Eddy SalzanoScrittiArticoli e saggi
24/04/2019 Edoardo Salzano
Un'efficace sintesi di trent'anni di dissipazione di un patrimonio culturale e ambientale unico al mondo ad opera di politici opportunisti, miopi, voraci e complici dei promotori del turismo mordi e fuggi e delle grandi opere inutili. (i.b.)
Società e politicaTemi e principiResistenza
24/04/2019 Africa Bianchi
Il 25 Aprile 1945 l'Italia si riscattò dall'asservimento al nazismo. Oggi più che mai è necessario il monito di Bertold Brecht: «E voi, imparate che occorre vedere e non guardare in aria; occorre agire e non parlare. Questo mostro stava una volta per governare il mondo! I popoli lo spensero, ma ora non cantiam vittoria troppo presto il grembo da cui nacque è ancora fecondo». Con queste parole si apre il Museo Monumento al Deportato di Carpi,
AttivitàProgetti2018 Vivere Verde Venezia
20/04/2019 Ilaria Boniburini
L’idea del concorso è di aprire idealmente le porte del verde inaccessibile, svelare il verde nascosto o misconosciuto di Venezia attraverso l’obiettivo della macchina fotografica e condividerlo con gli abitati mediante una mostra multimediale.
Città e territorioSOSBeni culturali
17/04/2019 Edoardo Salzano
Il rogo della cattedrale di Notre Dame richiama ancora una volta l'attenzione su un problema endemico della nostra società: il valore attribuito al nostro patrimonio culturale e la sua cura. Occorre riconoscere che senza le radici della storia l’albero della civiltà non può sopravvivere e quindi bisogna impiegare risorse per mantenere questo inestimabile patrimonio, sottraendole al bilancio statale per la produzione di armamenti e la retribuzione di eserciti. Cominciamo con il trasferire 20% delle risorse destinate alla guerra alla manutenzione del patrimonio storico e artistico. (e.s.)
Città e territorioTemi e problemiTurismo
15/04/2019 Claudia Cavion e S.a.L.E. Docks
Ai Magazzini del Sale di Venezia, il 17 aprile si inaugura la mostra sulla turistificazione di Venezia e Barcellona e la resistenza di chi le abita, per riflettere sul modello di turismo dominante che minaccia la sopravvivenza delle due città. La voce narrante è quella dei comitati, movimenti e associazioni che lottano per la difesa dell'ambiente e dei beni comuni. Qui il programma completo (i.b.)
In evidenzaCopertine
06/04/2019 Eddyburg
Non sono 10 anni dal sisma, ma 10 anni di sisma. La ricostruzione dell’edilizia privata procede, quella della parte pubblica arranca. Il centro storico soffre gli effetti di ciò che non si è fatto e di ciò che si è fatto in nome dell’emergenza e degli opportunismi tattici. In tutto questo, ha perso la città (m.b.)
Città e territorioCittà quale futuroPer fare
02/04/2019 Eddyburg
6-7 Aprile a Venezia, Seminario dell'Università popolare di Attac Italia. Al centro della prima giornata due problemi centrali di venezia: l'appropriazione privata della rendita e la turistificazione. Nella seconda giornata si parlerà di come la città possa diventare una ricchezza collettiva. Qui il programma completo. (i.b.)
Società e politicaTemi e principiDonna
30/03/2019 Edoardo Salzano
A Verona è in corso il Congresso mondiale delle famiglie,
Città e territorioTemi e problemiPoteri forti
30/03/2019 Ilaria Boniburini
L'architettura tende ad essere una materializzazione dell'ordine dominante, che usa lo spazio costruito per controllare e inculcare le sue regole, comportamenti e idee, attraverso la complicità (conscia o inconscia) dei progettisti che si conformano ai canoni, icone e strategie spaziali dei potenti.
In evidenzaCopertine
28/03/2019 Eddyburg
Sono le regioni più povere e vulnerabili del mondo a subire gli effetti più devastati dei cambiamenti climatici, e certamente le meno responsabili delle emissioni CO2. Il ciclone Idai ha colpito Mozambico, Zimbabwe e Malawi: settecento morti ma il pericolo non è passato, mancanza di cibo e acqua potabile e il rischio di un'epidemia potrebbero aumentare notevolmente le vittime. Nell'Africa meridionale circa 10.8 milioni di persone sono affette dalla siccità e 1,5 milioni nel Corno d'Africa sopravvivono solo grazie agli aiuti esterni. (a.b.)
Città e territorioTemi e problemiMuoversi accedere spostare
28/03/2019 Eddyburg
Per far fronte al pesante traffico automobilistico, il Lussemburgo eliminerà biglietti da treni, tram e autobus entro la prossima estate. E' già attivo il trasporto pubblico gratuito per i minori di 20 anni e tutti gli studenti delle scuole lussemburghesi. Qui l'articolo. (i.b.)
In evidenzaSegnalazioni
18/03/2019 Eddyburg
ma sono già passati 12 anni. Penso che sia stata una fortuna, per noi, avere in prestito la tua presenza di intellettuale impegnato, in un’epoca in cui si faticava già a distinguere le voci nitide dal rumore di fondo. (m.b.)
Città e territorioTemi e problemiGrandi opere
18/03/2019 Eddyburg
Una gigantesca infrastruttura, sia fisica che economica, proposta dalla Cina per avvicinare i mercati euroasiatici, sta diventando sempre più concreta. L'Italia vi partecipa già con 2,5 miliardi di euro. (segue) (a.b.)
In evidenzaSegnalazioni
18/03/2019 Eddyburg
Ieri mattina, domenica 8 marzo sono partiti dal Veneto un folto gruppo di ciclisti che attraversando l'Italia giungeranno a Roma per la Marcia del 23 marzo. Qui un articolo di Ecomagazine e la pagina facebook per seguire tappa per tappa il Climate Ride, dove trovate anche le video interviste ai protagonisti. (i.b.)
Città e territorioNostro pianetaInvertire la rotta
18/03/2019 Eddyburg
Il 23 marzo 2019 anche eddyburg si unisce alle migliaia di persone che scenderanno in strada per le vie e le piazze di Roma in una grande Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili e per una giustizia ambientale. Ancora una volta sono i movimenti, i comitati, gli abitanti a rivendicare le ragioni per una rivoluzione del sistema, del modello di sviluppo in assenza di una sintesi politica capace di cogliere la svolta radicale necessaria per coniugare la salute, il benessere sociale, la salvaguardia del nostro pianeta terra e delle specie che lo abitano e i diritti umani. (i.b)
Società e politicaTemi e principiDonna
13/03/2019 Eddyburg
Il famoso columnist Indro Montanelli si era vantato di aver comprato una sposa bambina in Etiopia durante l'occupazione italiana. La vernice versata sulla statua del giornalista «è una chiamata a nuove alleanze e articolazioni, una presa di parola assolutamente necessaria che dimostra come il grande silenzio sul colonialismo italiano possa essere infranto e a riuscire a farlo – finalmente – sono state proprio le lotte delle donne». Qui l'articolo. (e.s.)
Città e territorioNostro pianetaInvertire la rotta
13/03/2019 Eddyburg
Il 15 marzo in tutto il mondo si svolgeranno manifestazioni per esigere dai governanti azioni concrete e immediate per impedire la fine della vita sul pianeta minacciata dai cambiamenti climatici. In prima linea ci sono i ragazzi e le ragazze del movimento FridaysForFuture, ispirato dalla quindicenne Greta Thunberg che la scorsa estate si è seduta davanti al parlamento svedese in protesta per tre settimane. Da settembre ogni venerdì un numero crescente di persone, non solo giovani, si sono unite allo sciopero. (i.b.)
Società e politicaTemi e principiDonna
08/03/2019 Non una di meno
Oggi eddyburg.it non verrà aggiornato. Aderiamo allo sciopero indetto da «Non una di meno», in risposta a tutte le forme di sfruttamento e violenza che colpiscono le vite delle donne, delle persone trans e intersex, in famiglia, sui posti di lavoro, per strada, negli ospedali, nelle scuole, dentro e fuori i confini. Qui il testo dell'appello.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg