eddyburg.it è un sito web fondato nel 2003 da Eddy Salzano; nel tempo si sono costituite altre strutture e iniziative come ulteriori strumenti del progetto iniziale. Nel 2005 si è costituita la Scuola di eddyburg, come strumento al tempo stesso di ampliamento dell’area di influenza di eddyburg e di approfondimento dei suoi temi: una scuola, dunque, nella quale contemporaneamente insegnare e apprendere. Nel 2016, dopo la lunga gestazione di uno statuto condiviso, si è costituita la Associazione di promozione sociale eddyburg, di cui eddyburg.it, così come la sua Scuola, sono attività statutarie. Alla scuola si sono affiancati seminari, giornate di studio, ma anche battaglie e appelli per difendere i nostri territorio, per rivendicare la pianificazione come mezzo indispensabile al diritto alla città, e molto altro ancora. Con la scomparsa del nostro fondatore, maestro e mentore, inizia un nuovo percorso per continuare anche con modalità diverse la militanza intellettuale, l'impegno a difendere e migliorare lo spazio fisico e sociale dei luoghi in cui abitiamo.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
08/05/2014 Piero Bevilacqua
Ma l'episodio dell'Olimpico di Roma del 3 maggio, di cui sono piene le cronache... >>>
AttivitàAppelli
07/05/2014 Europen
Ancora un appello, Questa volta del'Euor-Pen (Rete europea degli economisti progressisti). In calce le prime autorevoli firme. Informazioni e adesioni in Italia sono disponibili su
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
20/04/2014 Piero Bevilacqua
Non è la prima volta che scien­ziati e stu­diosi di varia for­ma­zione, pero­rano la causa degli Ogm ...>>>
AttivitàAppelli
15/04/2014 Angelo d'Orsi
Alcune interessanti informazioni sulle interessate ragioni di alcuni strani assensi all'utilizzazione commerciale dello studioso marxista, fondatore del partito di "Gramsci, Togliatti, Longo e Berlinguer".
AttivitàAppelli
09/04/2014 Tomaso Montanari
L'autore è tra i firmatari dell'appello che
AttivitàAppelli
08/04/2014 Eddyburg
Un appello al Sindaco di Torino perché nel sito nel quale abitò Gramsci e nacquero
AttivitàAppelli
08/04/2014 Eddyburg
Domani martedì 8 aprile al Consiglio Nazionale delle Ricerche di Piazzale Aldo Moro a Roma verrà presentato il “Manifesto per un’Europa di progresso”. Si tratta di un contributo che un folto gruppo di scienziati italiani, alcuni di loro con incarichi istituzionali rilevanti, hanno inteso dare per un concreto rilancio del sogno degli Stati Uniti d’Europa, proprio nel momento di maggior difficoltà della sua re
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
06/04/2014 Piero Bevilacqua
Che il nostro paese sia messo su una china autoritaria lo prova non solo il contenuto delle riforme istituzionali proposte dal governo Renzi…>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
24/03/2014 Piero Bevilacqua
Ora che la zuffa nella litigiosa famiglia sorta a sostegno de l' Altra Europa con Tsipras pare sopita, si può dire pacatamente...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
20/02/2014 Piero Bevilacqua
Ma Silvio Berusconi non era stato condannato in via definitiva per frode fiscale l'1 agosto del 2013 , vale a dire ben 6 mesi fa? Non era stato dichiarato...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
08/02/2014 Piero Bevilacqua
Su
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
28/01/2014 Piero Bevilacqua
La trappola in cui si trova incastrata l'Italia è ormai evidente...>>>
AttivitàAppelli
23/12/2013 Eddyburg
Una lettera aperta a chi decide, per nostro improvvido mandato, il nostro destino. «La crisi dura ormai da sei anni. Inne­scata dalla povertà di massa figlia di trent’anni di neo­li­be­ri­smo, esa­spera a sua volta povertà e disu­gua­glianza».
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
01/12/2013 Piero Bevilacqua
Cara ministra Carrozza, ho nutrito qualche speranza per le sorti della nostra Università quando lei ne ha assunto il dicastero. Ho immaginato che...
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
28/11/2013 Scuola di Eddyburg
Parole-chiave, idee, domande, proposte del workshop coordinato da Ilaria Boniburini che ha conclus
AttivitàAltri eventi2013 Firenze Regole per il buon governo
21/11/2013 Salvatore Lo Balbo
L'intervento del Segretario nazionale della Fillea-Cgil al convegno
AttivitàAltri eventi2013 Firenze Regole per il buon governo
21/11/2013 Vezio De Lucia
L'intervento al convegno
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
14/11/2013 Fabrizio Bottini e Serena Righini
Un percorso fisico e critico nel territorio della Città Metropolitana concreta, alla ricerca dei nodi di urbanità esistenti e potenziali nel settore milanese orientale a maggiore infrastrutturazione. Relazione alla seconda edizione della Scuola di Eddyburg, Sezano (VR), 17 ottobre 2013
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
14/11/2013 Eddyburg
In questa cartella trovate molti documenti del secondo Seminario di Eddyburg: per ora scritti di Donato Belloni,Fabrizio Bottini, Roberto Camagni, Paolo Dignatici, Maria Cristina Gibelli, SerenaRighini, Edoardo Salzano, Eddyburg, ...
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
13/11/2013 Maria Cristina Gibelli
Analisi critica del disegno di legge Del Rio e confronto con l'esperienza della Francia. Schema della relazione svolta alla seconda edizione della Scuola di Eddyburg, Sezano (VR), 17 ottobre 2013. In calce il link al testo integrale in formato pdf
AttivitàLe parolePerchè le parole
10/11/2013 Alessandro Gilioli
Ecco un'altro che ha capito come ci comandano, e ci aiuta a capire. L'Espresso online, blog "piovono rane", 10 novembre 2013
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
08/11/2013 Donato Belloni
Intervento al secondo Seminario di Eddyburg (Sezano (VR) dal 17 al 19 ottobre 2013, sul tema "Le Città metropolitane, tassello essenziale del governo pubblico del territorio". In calce il link al testo con immagini
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
08/11/2013 Piero Bevilacqua
Dal lessico politico-pubblicitario di Matteo Renzi, esibito con dovizia nelle sue recenti rappresentazioni pubbliche, è utile selezionare una espressione che suona come la sintesi del suo programma... >>>
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
03/11/2013 Paolo Dignatici
Un utile intervento nella discussione aperta su eddyburg, oggi e domani, iniziatanell’ambito della seconda edizione dei Seminari di eddyburg. Con ampiapostilla
AttivitàScuola di eddyburg2013 Sezano - Seed 2
02/11/2013 Edoardo Salzano e Ilaria Boniburini
A conclusione dei colloqui e dell'incontro della seconda edizione dei seminari di eddyburg, ecco una traccia di lavoro, su cui invitiamo a esprimersi tutti, e soprattutto chi è disposto a collaborare a
Attività
I libri che abbiamo pubblicato, a partire dai materiali della scuola di eddyburg
Partecipazioni a eventi internazionali come la Biennale di Architettura, il Forum Sociale europeo e il Forum Sociale mondiale.
Una città un piano è un'attività culturale volta alla conoscenza dei territori attraverso visite e incontri sul campo di persone e organizzazioni impegnate in territori soggetti ad interessanti trasformazioni spaziali e sociali.
I seminari di eddyburg, attivati a partire dal 2012, sono un'attività formativa di approfondimento più concentrata rispetto alla scuola, in cui vengono privilegiati discussioni e forme orizzontali di apprendimento e scambio su temi ritenuti di particolare interesse sociale e politico per l'avanzamento degli studi urbani e i conflitti territoriali.
istituita nel 2005 e svoltasi una volta l’anno sino al 2012, consiste in una serie di lezioni, discussioni e lavori di gruppo attorno ad un tema specifico, scelto per il suo rilevante interesse. Le attività seguono un percorso che parte dalle parole e dalle questioni sottese al loro significato e utilizzo, prosegue attraverso racconti che restituiscono al tema una prospettiva storica e letture critiche di alcuni esempi concreti, per concludersi con una riflessione sulle azioni e rivendicazioni da promuovere sia come urbanist*, sia come cittadin* attiv*.
Il deperimento dei canali di comunicazione tra chi decide e chi è deciso (la crisi della democrazia) rende più frequente il ricorso allo strumento del'appello: della chiamata a raccolta di chi condivide una richiesta pressante. Qui ne ospitiamo alcuni, coerenti con i temi di questa sezione e condivisi da eddyburg; altri sono nella sezione Città e territorio
In questa cartella inizio con un elenco, che arricchirò anche con il vostro contributo, delle parole (e delle loro associazioni) che non dovremmo usare, o non dovremmo usare così spesso, o non dovremmo usare così come le usiamo. Proseguo con una serie di definizioni proposte dagli autori più svariati: parziali, a volte polemiche, ma interessanti. Infine, altri strumenti, come quelli suggeriti da Ersilia Zamponi nel suo bellissimo libro "I draghi locopei", e il divertente lessico alternativo dell’urbanista statunitense Ilene Watson, di cui dò una sintesi tradotta da Fabrizio Bottini.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg