eddyburg.it è un sito web fondato nel 2003 da Eddy Salzano; nel tempo si sono costituite altre strutture e iniziative come ulteriori strumenti del progetto iniziale. Nel 2005 si è costituita la Scuola di eddyburg, come strumento al tempo stesso di ampliamento dell’area di influenza di eddyburg e di approfondimento dei suoi temi: una scuola, dunque, nella quale contemporaneamente insegnare e apprendere. Nel 2016, dopo la lunga gestazione di uno statuto condiviso, si è costituita la Associazione di promozione sociale eddyburg, di cui eddyburg.it, così come la sua Scuola, sono attività statutarie. Alla scuola si sono affiancati seminari, giornate di studio, ma anche battaglie e appelli per difendere i nostri territorio, per rivendicare la pianificazione come mezzo indispensabile al diritto alla città, e molto altro ancora. Con la scomparsa del nostro fondatore, maestro e mentore, inizia un nuovo percorso per continuare anche con modalità diverse la militanza intellettuale, l'impegno a difendere e migliorare lo spazio fisico e sociale dei luoghi in cui abitiamo.
Ultimi post
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
20/11/2014 Piero Bevilacqua
Quale perversa ironia della storia è oggi all'opera perché Venezia muoia! Tutto ciò che nella sua storia è stato primato, la supremazia>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
13/11/2014 Piero Bevilacqua
Sappiamo ormai bene quale potenza sprigionino le parole nel creare il nostro immaginario quotidiano. Esse sono... >>>
AttivitàAppelli
04/11/2014 Eddyburg
Appello della Società dei Territorialisti per l’approvazione dei piani paesaggistici nelle regioni italiane
AttivitàAppelli
23/10/2014 Eddyburg
Ecco l'ulteriore aggiornamento delle adesioni alla nostra campagna
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioRendita e suolo urbano
12/10/2014 Raffaele Radicioni
Pubblichiamo un utile contributo sulla questione ancora centrale per il futuro della città: come evitare che l’appropriazione privata degli incrementi della rendita immobiliare (fondiaria ed edilizia), dovuta alle scelte e agli investimenti della collettività, si traduca in un peggioramento della vita per tutti.
AttivitàAppelli
05/10/2014 Eddyburg
Lo Sbocca Italia è legge dello Stato. Prosegue la lotta contro la proposta di legge di Maurizio Lupi, l'inemendabile legittimazione finale e definitiva della politica del territorio targata Craxi-Berlusconi-Lupi. Aiutateci, raccogliete e inviate altre adesioni all'appello di
AttivitàAppelli
30/09/2014 Eddyburg
«Dalla manifestazione della CGIL del 25 ottobre allo sciopero sociale dei movimenti antiprecarietà del 14 novembre fino alla manifestazione nazionale che L'Altra Europa propone per il 29 novembre contro le politiche neoliberiste del governo Renzi e della Commissione Juncker».
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
27/09/2014 Piero Bevilacqua
Renzi definisce conservatori i compagni del suo partito, che resistono all'abolizione definitiva dell'art. 18. Non è la prima volta, negli ultimi anni >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
25/09/2014 Piero Bevilacqua
Quasi non passa giorno senza che il presidente della BCE, Mario Draghi e gli altri strateghi che presidiano il governo dell'Unione si affannino >>>
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioRendita e suolo urbano
21/09/2014 Paolo Maddalena
«L’intero territorio appartiene naturalmente al popolo, e la proprietà privata è una mera cessione. In un'intervista a Paolo Maddalena, giudice costituzionale dal 2002 al 2011 e autore de"Il territorio bene comune degli italiani"».
AttivitàAppelli
18/09/2014 Eddyburg
Una lettera aperta al ministro Maurizio Lupi, soprattutto un appello a chi condivida le ragioni dei firmatari. Rivolto in primo luogo ai parlamentari, a eletti nelle istituzioni democratiche, poi militanti delle reti formali o informali della società civile, alle persone che vivono in Italia o che l'Italia e il suo territorio vorrebbero salvare. Leggete e, se concordate, aderite
AttivitàLe parole
13/09/2014 Umberto Eco
«Una riflessione su quanto il modo di comunicare influenzi il contenuto della comunicazione. Da McLuhan a oggi».
AttivitàAppelli
13/09/2014 Alex Zanotelli
«Appello: il governo blocchi le spese militari e «tagli le ali» agli F-35 che ci costeranno 15 miliardi di euro. Non è pos­si­bile che gli ita­liani tol­le­rino che il governo Renzi spenda tutti que­sti soldi in armi, men­tre non li trova per la scuola, per la sanità, per il terzo set­tore“.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
11/09/2014 Piero Bevilacqua
La società industriale del nostro tempo ha deragliato dal suo sentiero storico progressista. Almeno dagli anni '30 dell' 800 a ogni salto significativo della capacità >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
04/09/2014 Piero Bevilacqua
Il recente pamphlet di Ugo Mattei, Senza proprietà non c'è libertà”falso)... >>>
AttivitàScuola di eddyburg2014 Roma - Seed 3
14/08/2014 Scuola di Eddyburg
Perché è necessario agire con un programma organico di interventi e una stringente regia pubblica, e non con una miriade anarchica di progetti edilizi affidati all'iniziativa privata con
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
01/08/2014 Piero Bevilacqua
A che serve questa Europa? Ce lo siamo chiesti in tanti, in questi ultimi anni, nei momenti di scoramento, di fronte all'ottusa rigidità >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
29/07/2014 Piero Bevilacqua
Anche in Ita­lia la Grande Crisi è finita. Da qual­che tempo viviamo una nuova fase. Oggi siamo alle prese con gli effetti della poli­tica eco­no­mica>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
19/06/2014 Piero Bevilacqua
Vasto dibattito sulla corruzione dilagante nei media italiani. Si cerca di distillare dalla melma ...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
04/06/2014 Piero Bevilacqua
All'infuori dei Paesi Bassi, che hanno dovuto strappare tanta parte del loro territorio al Mare del Nord, non esiste in Europa un paese più artificiale >>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
26/05/2014 Piero Bevilacqua
Il puzzle sconvolto che del quadro politico europeo ci consegnano le elezioni... >>>
AttivitàAppelli
18/05/2014 Eddyburg
Lettera al leader de "l'altra Europa con Tsipras", un gruppo di intellettuali «convinti dell'importanza immensa di cultura e conoscenza come strumenti fondamentali per la formazione dei livelli di coscienza degli individui e di analisi della realtà, così come siamo convinti che tra le disuguaglianze c'è l'accesso ai saperi». 18 maggio 2014
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
08/05/2014 Piero Bevilacqua
Ma l'episodio dell'Olimpico di Roma del 3 maggio, di cui sono piene le cronache... >>>
AttivitàAppelli
07/05/2014 Europen
Ancora un appello, Questa volta del'Euor-Pen (Rete europea degli economisti progressisti). In calce le prime autorevoli firme. Informazioni e adesioni in Italia sono disponibili su
Attività
I libri che abbiamo pubblicato, a partire dai materiali della scuola di eddyburg
Partecipazioni a eventi internazionali come la Biennale di Architettura, il Forum Sociale europeo e il Forum Sociale mondiale.
Una città un piano è un'attività culturale volta alla conoscenza dei territori attraverso visite e incontri sul campo di persone e organizzazioni impegnate in territori soggetti ad interessanti trasformazioni spaziali e sociali.
I seminari di eddyburg, attivati a partire dal 2012, sono un'attività formativa di approfondimento più concentrata rispetto alla scuola, in cui vengono privilegiati discussioni e forme orizzontali di apprendimento e scambio su temi ritenuti di particolare interesse sociale e politico per l'avanzamento degli studi urbani e i conflitti territoriali.
istituita nel 2005 e svoltasi una volta l’anno sino al 2012, consiste in una serie di lezioni, discussioni e lavori di gruppo attorno ad un tema specifico, scelto per il suo rilevante interesse. Le attività seguono un percorso che parte dalle parole e dalle questioni sottese al loro significato e utilizzo, prosegue attraverso racconti che restituiscono al tema una prospettiva storica e letture critiche di alcuni esempi concreti, per concludersi con una riflessione sulle azioni e rivendicazioni da promuovere sia come urbanist*, sia come cittadin* attiv*.
Il deperimento dei canali di comunicazione tra chi decide e chi è deciso (la crisi della democrazia) rende più frequente il ricorso allo strumento del'appello: della chiamata a raccolta di chi condivide una richiesta pressante. Qui ne ospitiamo alcuni, coerenti con i temi di questa sezione e condivisi da eddyburg; altri sono nella sezione Città e territorio
In questa cartella inizio con un elenco, che arricchirò anche con il vostro contributo, delle parole (e delle loro associazioni) che non dovremmo usare, o non dovremmo usare così spesso, o non dovremmo usare così come le usiamo. Proseguo con una serie di definizioni proposte dagli autori più svariati: parziali, a volte polemiche, ma interessanti. Infine, altri strumenti, come quelli suggeriti da Ersilia Zamponi nel suo bellissimo libro "I draghi locopei", e il divertente lessico alternativo dell’urbanista statunitense Ilene Watson, di cui dò una sintesi tradotta da Fabrizio Bottini.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg