eddyburg.it è un sito web fondato nel 2003 da Eddy Salzano; nel tempo si sono costituite altre strutture e iniziative come ulteriori strumenti del progetto iniziale. Nel 2005 si è costituita la Scuola di eddyburg, come strumento al tempo stesso di ampliamento dell’area di influenza di eddyburg e di approfondimento dei suoi temi: una scuola, dunque, nella quale contemporaneamente insegnare e apprendere. Nel 2016, dopo la lunga gestazione di uno statuto condiviso, si è costituita la Associazione di promozione sociale eddyburg, di cui eddyburg.it, così come la sua Scuola, sono attività statutarie. Alla scuola si sono affiancati seminari, giornate di studio, ma anche battaglie e appelli per difendere i nostri territorio, per rivendicare la pianificazione come mezzo indispensabile al diritto alla città, e molto altro ancora. Con la scomparsa del nostro fondatore, maestro e mentore, inizia un nuovo percorso per continuare anche con modalità diverse la militanza intellettuale, l'impegno a difendere e migliorare lo spazio fisico e sociale dei luoghi in cui abitiamo.
Ultimi post
AttivitàAppelli
14/06/2015 ASGI
Un appello e molte iniziative per arrestare la più infame strategia di genocidio posta in atto dall'Europa. Mobilitazione internazionale per fermare la strage di migranti nel Mediterraneo Promossa dall'ASGI (Associazione per gli studi giuridici per l'immigrazione)
AttivitàAppelli
11/06/2015 Riccardo Petrella
«Il 12 e13 giu­gno del 2011, 27 milioni di cit­ta­dini hanno detto chia­ra­mente e con immenso entu­sia­smo (la demo­cra­zia può essere felice), "no al pro­fitto con l’acqua pota­bile"». Un appello al Presidente Mattarella.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
10/06/2015 Piero Bevilacqua
La pochezza e pericolosità della legge sulla cosiddetta “buona scuola” messa in evidenza da commentatori di ogni tendenza...(continua a leggere)
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
04/06/2015 Piero Bevilacqua
Lo hanno scritto e affermato in molti. Queste elezioni regionali consegnano una certezza non camuffabile: Matteo Renzi è stato seccamente... (continua a leggere)
AttivitàAppelli
28/05/2015 Eddyburg
Appello al presidente Sergio Mattarella tutore dell’articolo 9 della Costituzione. in calce le firme
AttivitàAppelli
11/05/2015 Eddyburg
Aiutate a resistere a alla liquidazione di un importante elemento del patrimonio culturale della città, una perla del patrimonio immobiliare collettivo, firmando l'appello qui in fondo
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
07/05/2015 Piero Bevilacqua
Che i grandi flussi migra­tori costi­tui­scano feno­meni inar­re­sta­bili, desti­nati a cam­biare il volto dei paesi, dovrebbe esser noto in Ita­lia...(leggi tutto)
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
28/04/2015 Piero Bevilacqua
C'è un fondamento storico evidente e apprezzabile nella scelta di dedicare l'Expo italiano del 2015 all'alimentazione e all'agricoltura. La varietà, ricchezza, genialità...>>>
AttivitàAppelli
26/04/2015 Eddyburg
«I parlamentari ritrovino la propria dignità e la forza di rappresentare davvero la nazione senza vincolo di mandato». In calce le firme. Il ricordo del 25 aprile risveglierà qualche coscienza, e trasformerà il borbottio della sinistra tremula in schietta decisione?
AttivitàAppelli
23/04/2015 Eddyburg
Mentre l'UE non capisce nulla del genocidio in atto e si preoccupa di chiudere i cancelli della Fortezza, il premier italiano rincara la dose invitando a colpire gli scafisti. Un appello adeguato alle responsabilità di chi voglia essere civile. Invitiamo caldamente i frequentatori di eddyburg a sottoscriverlo qui
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
13/04/2015 Piero Bevilacqua
Il 25 aprile è certamente la data simbolicamente più significativa e fondante dell'Italia repubblicana. Il giorno della liberazione del paese dall'occupazione nazifascista ...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
09/04/2015 Piero Bevilacqua
Nel dibattito sul reddito minimo (e sue varianti) il punto da cui oggi occorrerebbe partire, in Italia, è la ragione che nega l'impossibilità della sua applicazione ... >>>
AttivitàAppelli
08/04/2015 Giorgio Nebbia e Giovanna Ricoveri
Il nostro maestro e opinionista Giorgio Nebbia e Giovanna Ricoveri, fondatrice e direttrice di
AttivitàAppelli
03/04/2015 Carte in regola
Vogliono vendere anche questo: un vasto settore urbano della città di Roma con le risorse collettive. Un appello lanciato da CarteInRegola, una rete di decine di comitati e associazioni. Sottoscrivete anche voi utilizzando il link in calce.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
25/03/2015 Piero Bevilacqua
Il gruppo dirigente della CGIL che critica e dissente da Maurizio Landini per la costituzione di una Coalizione sociale - ancorché lo faccia per comprensibili ragioni...>>>
AttivitàAppelli
21/03/2015 Eddyburg
645 firme di singoli cittadini e 67 di associazioni sono la risposta, finora, a
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
16/03/2015 Piero Bevilacqua
Non sono state certo poche le critiche mosse al ddl sulla scuola approvato dal Consiglio dei ministri il 12 marzo scorso, anche da parte di commentatori...>>>
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
24/02/2015 Piero Bevilacqua
Stupisce un po' osservare oggi, nel campo della sinistra, la tiepidezza politica e soprattutto la flebile mobilitazione organizzativa...
AttivitàLe paroleTesti per un glossarioUrbanisti Urbanistica Città
24/01/2015 Michela Barzi
«Per la Francia la questione banlieue sembra ormai coincidere con "l’apartheid territoriale, sociale ed etnica". Il termine apartheid indica apertamente il concetto di segregazione ed evoca il fallimento delle politiche urbane degli ultimi decenni».
AttivitàAppelli
22/01/2015 Pietro Adami e Cesare Antetomaso
«Nella discus­sione in corso al Senato si annun­cia un peg­gio­ra­mento della pur pes­sima riforma appro­vata dalla Camera».
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
16/01/2015 Piero Bevilacqua
Fino ad oggi l'Expo di Milano, che aprirà i battenti nella prossima primavera, ha attirato l'attenzione del pubblico italiano e internazionale... >>>
AttivitàAppelli
29/12/2014 Eddyburg
629 firme di singoli cittadini e 64 di associazioni sono la risposta, finora, a
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
13/12/2014 Piero Bevilacqua
Il paesaggio di corruttela e intreccio criminale che domina da anni la vita politica e amministrativa di Roma, a essere onesti, non dovrebbe stupirci...>>>
AttivitàAppelli
23/11/2014 Eddyburg
552 firme di singoli cittadini e 59 di associazioni. Questo il significativo risultato (provvisorio) dell'appello che abbiamo lanciato il 5 ottobre 2014 contro la proposta di legge di Maurizio Lupi, l'inemendabile legittimazione, finale e definitiva, della politica del territorio targata Craxi-Berlusconi-Renzi. Aiutateci: raccogliete e inviate altre adesioni.
Scritti per eddyburgOpinionistiBevilacqua
20/11/2014 Piero Bevilacqua
Quale perversa ironia della storia è oggi all'opera perché Venezia muoia! Tutto ciò che nella sua storia è stato primato, la supremazia>>>
Attività
I libri che abbiamo pubblicato, a partire dai materiali della scuola di eddyburg
Partecipazioni a eventi internazionali come la Biennale di Architettura, il Forum Sociale europeo e il Forum Sociale mondiale.
Una città un piano è un'attività culturale volta alla conoscenza dei territori attraverso visite e incontri sul campo di persone e organizzazioni impegnate in territori soggetti ad interessanti trasformazioni spaziali e sociali.
I seminari di eddyburg, attivati a partire dal 2012, sono un'attività formativa di approfondimento più concentrata rispetto alla scuola, in cui vengono privilegiati discussioni e forme orizzontali di apprendimento e scambio su temi ritenuti di particolare interesse sociale e politico per l'avanzamento degli studi urbani e i conflitti territoriali.
istituita nel 2005 e svoltasi una volta l’anno sino al 2012, consiste in una serie di lezioni, discussioni e lavori di gruppo attorno ad un tema specifico, scelto per il suo rilevante interesse. Le attività seguono un percorso che parte dalle parole e dalle questioni sottese al loro significato e utilizzo, prosegue attraverso racconti che restituiscono al tema una prospettiva storica e letture critiche di alcuni esempi concreti, per concludersi con una riflessione sulle azioni e rivendicazioni da promuovere sia come urbanist*, sia come cittadin* attiv*.
Il deperimento dei canali di comunicazione tra chi decide e chi è deciso (la crisi della democrazia) rende più frequente il ricorso allo strumento del'appello: della chiamata a raccolta di chi condivide una richiesta pressante. Qui ne ospitiamo alcuni, coerenti con i temi di questa sezione e condivisi da eddyburg; altri sono nella sezione Città e territorio
In questa cartella inizio con un elenco, che arricchirò anche con il vostro contributo, delle parole (e delle loro associazioni) che non dovremmo usare, o non dovremmo usare così spesso, o non dovremmo usare così come le usiamo. Proseguo con una serie di definizioni proposte dagli autori più svariati: parziali, a volte polemiche, ma interessanti. Infine, altri strumenti, come quelli suggeriti da Ersilia Zamponi nel suo bellissimo libro "I draghi locopei", e il divertente lessico alternativo dell’urbanista statunitense Ilene Watson, di cui dò una sintesi tradotta da Fabrizio Bottini.
CopyrightMappa del sito
© 2021 Eddyburg